Vocesport.com
Home

G.S. Arriva la squalifica per Massimo Coda

coda massimoMassimo Coda non prenderà parte al delicato e decisivo match con il Modena di Sabato prossimo. L’attaccante di Cava dè Tirreni, ammonito in quel di Ascoli era in diffida e pertanto salterà lo scontro salvezza con i “canarini”. Di seguito vi proponiamo il comunicato ufficiale in merito alle decisioni emesse dal G.S. per quanto attiene la 39^ giornata del campionato “seriebconte.it”:

 

Ammenda di € 1.500,00 : alla Soc. LATINA per avere suoi sostenitori, al 45° del secondo tempo, lanciato sul terreno di giuoco una bottiglietta piena d’acqua; sanzione attenuata ex art. 14 n. 5 in relazione all’art. 13, comma 1 lett. a) e b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine a fini preventivi e di vigilanza. b) CALCIATORI CALCIATORI ESPULSI SQUALIFICA PER TRE GIORNATE EFFETTIVE DI GARA MUNARI Gianni (Cagliari): per essersi reso responsabile di un fallo grave di giuoco; per avere, al 14° del secondo tempo, all’atto dell’espulsione, uscendo dal terreno di giuoco, rivolto agli Ufficiali di gara un’espressione irriguardosa; infrazione rilevata da un Assistente. 103/365 SQUALIFICA PER DUE GIORNATE EFFETTIVE DI GARA ED AMMONIZIONE CON DIFFIDA MARTINELLI Alessandro (Brescia): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario (Nona sanzione); per avere, al 44° del secondo tempo, all’atto dell’ammonizione, rivolto all’Arbitro un’espressione ingiuriosa. SQUALIFICA PER DUE GIORNATE EFFETTIVE DI GARA PIGLIACELLI Mirko (Pro Vercelli): per avere, al termine della gara, sul terreno di giuoco, rivolto all’arbitro un’espressione irriguardosa. SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA AMENTA Federico (Virtus Lanciano): per avere commesso un intervento falloso su un avversario in possesso di una chiara occasione da rete. CALCIATORI NON ESPULSI SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA BIRASCHI Davide (Avellino): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione). CACIA Daniele (Ascoli Picchio): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione). CARACCIOLO Andrea (Brescia): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione). CECCHERINI Federico (Livorno): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Decima sanzione). CIANO Camillo (Cesena): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione). CODA Massimo (Salernitana): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione). DOS SANTOS MACHADO Claiton (Crotone): per comportamento non regolamentare in campo; già diffidato (Decima sanzione). MECCARIELLO Biagio (Ternana): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione). 103/366 OLIVERA DA ROSA Ruben Ariel (Latina): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quindicesima sanzione). PALUMBO Antonio (Ternana): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione). PER PROTESTE NEI CONFRONTI DEGLI UFFICIALI DI GARA AMMONIZIONE OTTAVA SANZIONE CATELLANI Andrea (Spezia) SETTIMA SANZIONE GONZALEZ HERNANDEZ Alejandro (Ternana) NARDINI Riccardo (Modena) TERZA SANZIONE CRAGNO Alessio (Virtus Lanciano) PER COMPORTAMENTO SCORRETTO NEI CONFRONTI DI UN AVVERSARIO AMMONIZIONE CON DIFFIDA (QUATTORDICESIMA SANZIONE) PERICO Gabriele (Cesena) AMMONIZIONE UNDICESIMA SANZIONE AMBROSINI Cesare (Como) NICA Constantin (Avellino) AMMONIZIONE CON DIFFIDA (NONA SANZIONE) ARINI Mariano (Avellino) CINAGLIA Davide (Ascoli Picchio) DELLAFIORE Herman Paolo (Latina) 103/367 OTTAVA SANZIONE ARDEMAGNI Matteo (Perugia) CAZZOLA Riccardo (Livorno) DI CESARE Valerio (Bari) DONKOR Isaac (Bari) TROIANO Michele (Virtus Entella) SETTIMA SANZIONE BELMONTE Nicola (Perugia) ERRASTI ZABALETA Jon (Spezia) FARAGO Pancrazio Paolo (Novara) MURRU Nicola (Cagliari) PISACANE Fabio (Cagliari) RICCI Federico (Crotone) ROSSI Marco (Perugia) SESTA SANZIONE GASBARRO Andrea (Livorno) GEIJO PAZOS Alexandre (Brescia) JIDAYI William (Avellino) TELLO MUNOZ Andres Felipe (Cagliari) ZUPARIC Dario (Pescara) AMMONIZIONE CON DIFFIDA (QUARTA SANZIONE) AGUIRRE SOTO Rodrigo Sebasti (Perugia) BIAGIANTI Marco (Livorno) DI FRANCESCO Federico (Virtus Lanciano) DICKMANN Lorenzo Maria (Novara) POMPEU DA SILVA Ronaldo (Salernitana) ROSSI Fausto (Pro Vercelli) TERZA SANZIONE BALASA MIHAI Mihai Alexandru (Crotone) DI MARCO Federico (Ascoli Picchio) DUMITRU CARDOSO Nicolao Manuel (Latina) FERRARI Nicola (Virtus Lanciano) GANZ Simone Andrea (Como) 103/368 LACAMERA Giovanni (Como) OSUJI Chinoye Wilfred (Modena) TONUCCI Denis (Bari) SECONDA SANZIONE ARAMU Mattia (Livorno) BERRA Filippo (Pro Vercelli) MANGNI Doudou (Ascoli Picchio) PULZETTI Nico (Spezia) PRIMA SANZIONE CAMIGLIANO Agostino (Trapani) DEIOLA Alessandro (Cagliari) TENTARDINI Alberto (Como) PER COMPORTAMENTO NON REGOLAMENTARE IN CAMPO AMMONIZIONE SETTIMA SANZIONE INSIGNE Roberto (Avellino) SESTA SANZIONE SIGNORI Francesco (Vicenza) AMMONIZIONE CON DIFFIDA (QUARTA SANZIONE) D’ANGELO Angelo (Avellino) AMMONIZIONE SECONDA SANZIONE BASTIEN Samuel Christop (Avellino): per avere, al termine della gara, per pochi secondi, assunto un atteggiamento provocatorio nei confronti di alcuni sostenitori della squadra avversaria. 103/369 c) ALLENATORI AMMONIZIONE CON DIFFIDA BISOLI Pier Paolo (Perugia): per avere, al 40° del secondo tempo, uscendo dall’area tecnica, contestato platealmente una decisione arbitrale. MATARANGOLO Donatello (Ternana): per avere, al 25° del primo tempo, contestato platealmente una decisione arbitrale; infrazione rilevata da un Assistente. TESSER Attilio (Avellino): per avere, al 35° del secondo tempo, uscendo dall’area tecnica, contestato platealmente una decisione arbitrale. d) DIRIGENTI SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA RUBECA Simone (Perugia): per avere, al 40° del secondo tempo, contestato platealmente una decisione arbitrale, rivolgendo al Direttore di gara un’espressione ingiuriosa. AMMONIZIONE CON DIFFIDA FAGGIANO Daniele (Trapani): per avere, al termine del primo tempo, assunto un atteggiamento provocatorio nei confronti dei sostenitori della squadra avversaria; infrazione rilevata dal Quarto Ufficiale. e) OPERATORI SANITARI AMMONIZIONE RUSSO Pasquale (Livorno): per essere, al 26° del secondo tempo, entrato in campo per festeggiare la segnatura della rete della propria squadra.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares