Vocesport.com
Home

Quota salvezza a 47/48 punti: Cagliari, Crotone e Perugia aghi della bilancia…

DSC_3211Volata salvezza in dirittura d’arrivo. Nelle ultime tre partite le formazioni ancora in lotta, sospese tra i margini della zona play-out e la salvezza diretta, dovranno conquistare punti importanti, incrociando le dita con un orecchio alla radiolina in attesa di buone nuove dagli altri campi. In questo senso, Cagliari e Crotone saranno, direttamente, artefici del futuro di due squadre invischiate nella lotta per la retrocessione. Si comincia Sabato prossimo, allorquando il Latina farà visita al neo promosso Crotone di Juric che in sala stampa, non ha lasciato spazio ad interpretazioni: ” Ora sono c…..vostri. La mia squadra è stata sollecitata fino alla fine per il conseguimento della vittoria del campionato, ora se i calciatori vorranno lottare per il primo posto, a promozione ottenuta, dipenderà tutto da loro”. Queste le dichiarazioni a caldo del tecnico degli ionici, che tuttavia non possono e non devono far pensare ad una gara in discesa dei nero azzurri allo “Scida”. Per accompagnare il Crotone in massima serie manca poco (da tempo) al Cagliari di Rastelli che ha sciupato il match ball con il Livorno, impattando al “Sant’Elia” al cospetto di una squadra con ormai più di un piede e mezzo in Lega Pro. La formazione sarda volente o meno, sarà chiamata alla stregua del Crotone, a giocare con grande abnegazione e spirito di sacrificio tutte le restanti gare di campionato in cui affronterà squadre impegnate per la lotta play-off e play-out: dopo la trasferta di Bari, l’undici isolano ospiterà la Salernitana per poi far visita alla Pro Vercelli (due squadre alla ricerca di preziosi punti salvezza). Domenica prossima, al “San Nicola” in caso di vittoria, il Cagliari festeggerebbe la serie A con due turni di anticipo. Occhio, infine, al Perugia: la formazione di Bisoli è ormai fuori dai giochi play-off e nei due impegni dei tre che restano alla fine del campionato,  affronterà il Vicenza e la Pro Vercelli. La quota salvezza, sulla base di tali incroci “pericolosi” potrà variare tra i 47-48 punti. Tutto dipenderà dalle motivazioni di quelle compagini già appagate per il conseguimento dei rispettivi obiettivi. La necessità principale per i granata sarà quella di conseguire il  risultato, conquistando il massimo negli scontri diretti a disposizione: la Salernitana, in questo caso, con due gare interne alla portata e la trasferta (insidiosa, ma ancora tutta da decifrare) di Cagliari, è artefice esclusiva del proprio destino, ma occhio ed orecchie alle radioline: gli ultimi turni sono “storicamente” ondivaghi….

Di seguito il calendario delle concorrenti alla lotta salvezza:

Vicenza 45( Entella, Latina, Perugia)

Pro Vercelli 42 ( Cesena, Trapani, Perugia, Cagliari) * una partita in meno

Latina 41 ( Crotone, Vicenza, Pescara)

Salernitana 41 ( Modena, Cagliari, como)

Modena 41 ( Salernitana, Pescara, Novara)

Lanciano 39 Pescara, Ternana, Livorno

*in grassetto gli scontri in casa

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares