In campo anche a Pasqua: sabato l’Alma farà visita alla capolista Capitolina Marconi

alma salerno - foto di squadraIn campo anche a Pasqua: sabato l’Alma farà visita alla capolista Capitolina Marconi, fresca di promozione in serie A2 di calcio a 5

Due curve, entrambe ad alto coefficiente di difficoltà, separano i calcettisti dell’Alma Salerno dall’agognato traguardo della salvezza. Dopo la settimana di pausa, riprende il calcio di serie B di futsal e sabato pomeriggio i granata, con fischio d’inizio alle ore 16, faranno visita alla capolista Capitolina Marconi, la corazzata fresca di promozione in serie A2. I laziali hanno festeggiato con largo anticipo, il 12 marzo, grazie al pesante successo ottenuto con l’Ardenza Ciampino, loro diretta concorrente per il salto di categoria. La squadra di Minicucci, però, non è sazia e dopo il colpaccio in trasferta vorrà festeggiare anche in casa ben figurando nel prossimo turno, al cospetto del pubblico amico. Due squadre, anzi tre saranno “arbitri” del destino di Alma Salerno e Campobasso, che sono separate da un punto (13 i granata, 12 i molisani) e si contendono la salvezza. Le squadre sono Capitolina Marconi, Virtus Palombara e Fondi. La Capitolina – 101 gol realizzati, secondo attacco del girone E, inferiore solo all’Orte che ha segnato 107 volte – sfiderà l’Alma Salerno tra poche ore e poi renderà visita al Campobasso il 2 aprile, nell’ultima giornata di campionato. La Virtus Palombara, squadra nella pancia della classifica ma con motivazioni a mille perché ha già dichiarato attraverso il proprio allenatore di voler ottenere il massimo negli ultimi due turni per chiudere la stagione a quota 36 e piazzarsi sul podio d’onore, riceverà invece il Campobasso. Il 2 aprile, infine, mentre il Campobasso ospiterà la Capitolina, l’Alma ospiterà il Fondi. La squadra pontina, prima della sosta, è stata sconfitta in casa dal Campobasso che ha potuto così replicare alla vittoria in trasferta dell’Alma con Torrino ripristinando lo scarto minimo di un punto dal penultimo posto che vale la salvezza.
L’Alma ha sostenuto al Pala Tulimieri l’allenamento di rifinitura. Mister Mainenti avrà la rosa quasi al completo. Non potrà disporre, infatti, del pivot Di Giacomo debilitato dalla febbre.

25 marzo 2016

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *