Rossi insidia Franco. Cambio di modulo in caso di forfait di Moro

FB_IMG_1458717455341Mister Menichini sta preparando, scrupolosamente, il match di Sabato sera con il Bari. Al cospetto della formazione di Camplone, occorrerà valutare le condizioni degli infortunati cronici e degli acciaccati dell’ultimo momento. Schiavi e Ronaldo in tal senso sarebbero abili ed arruolabili. Il condizionale è all’uopo d’obbligo dato che il difensore di Cava dè Tirreni è da oltre un mese e mezzo ritenuto “clinicamente” guarito, senza che tale condizione abbia fatto balenare in Menichini l’idea di convocarlo. Per quanto attiene Ronaldo, pur avendo portato a termine il protocollo riabilitativo stabilito dallo staff medico all’esito dell’intervento chirurgico(perfettamente riuscito) eseguito per la lesione del menisco mediale, l’ex centrocampista dell’Empoli non sta trovando più  spazio per una questione meramente tattica. Con il 4-4-2, Menichini difficilmente rinuncerà a due mediani puri, in grado di lasciarsi preferire per verve e forza atletica alla flemma del centrocampista brasiliano che compensa l’assenza di velocità con una maggiore qualità e geometrie in mezzo al campo. Il tecnico di Ponsacco potrebbe decidere di schierare Ronaldo solo in caso di ritorno al 3-5-2, con Moro definitivamente out. Nel caso di specie il centrocampista brasiliano fungerebbe da play-maker con Bovo ed Odjer ai propri lati. In difesa, complice l’assenza di Bagadur, il quartetto difensivo sarà per 3/4 lo stesso di quello impiegato al “Curi” con l’unica eccezione sull’out mancino rappresentata da Rossi in luogo di Franco. Per il reparto avanzato, Coda tornerà titolare, affiancato da Bus che al momento si lascerebbe preferire ad Alfredo Donnarumma.

Ennio Carabelli

Dal 2005 iscritto presso l'Ordine dei Giornalisti-Regione Campania, sezione pubblicisti. Laureato in Giurisprudenza. Ha svolto lavoro redazionale presso il quotidiano "Cronache del Mezzogiorno". Collaborazioni attive con il quindicinale "Arechi News". Direttore Responsabile del quotidiano sportivo on-line Vocesport.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *