Tesser ” Passata in svantaggio la squadra smette di giocare”.

tesserDoveva rivelarsi il match decisivo per dare continuità alla palpitante vittoria di Ascoli, riducendo il distacco di cinque punti dalla zona play-off. L’Avellino, invece, ricade negli errori triti e ritriti, subendo l’onta della sconfitta dinanzi al pubblico amico, al cospetto di una Ternana che ha dimostrato di saper soffrire e giocare da squadra nonostante le tante assenze alle quali ha dovuto far fronte mister Roberto Breda. Il tecnico biancoverde Attilio Tesser in sala stampa non sa darsi pace, mostrandosi alquanto rabbuiato per i soliti errori che hanno alla fine deciso in negativo il risultato ” Nel primo tempo abbiamo giocato la nostra partita. L’episodio di Castaldo dal dischetto non ci ha influenzato. Il problema della squadra è che negli ultimi tempi pone in essere delle prestazioni in fotocopia. Nel primo tempo-continua il trainer biancoverde- l’Avellino ha creato tanto e poteva chiudere la frazione di gioco con un roboante risultato a in proprio favore. Nella ripresa, invece, Giosa è stato sfortunato, scivolando in occasione del primo goal siglato dalla formazione ospite. Subita la rete della Ternana, la squadra come in altre occasioni ha staccato la spina. Così non va bene, la sconfitta è pesante ed inficia il nostro campionato”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *