CONVERSANO-JOMI: FUORI I SECONDI

Jomi Salerno_NapoletanoCONVERSANO-JOMI: FUORI I SECONDI

Siamo ancora in regular season, ma l’aria che si respirerà, sabato alle 17.30 a Conversano, sarà quella inebriante ed effervescente di una finale scudetto. Indeco e Jomi Salerno si affronteranno in una gara che, con ogni probabilità, designerà la squadra che partirà davanti a tutte nella griglia della Poule Scudetto. Finora i due sette sono stati protagonisti assoluti di questo scorcio iniziale di stagione. Conversano e Salerno hanno dato vita ad un testa a testa entusiasmante in classifica, con le campionesse d’Italia che hanno scavalcato Avram e compagne solo nella scorsa giornata, in seguito alla sconfitta casalinga delle campane, la seconda di fila dopo il filotto di dodici vittorie, subita ad opera del Cassano Magnano. Ora le ragazze di coach Cardaci hanno l’opportunità di sopravanzare nuovamente le rivali, ma per farlo dovranno compiere un’impresa proprio sul parquet pugliese. Le salernitane hanno svuotato l’infermeria, recuperando quasi completamente le varie Ceklic, Jokanovic ed Avram ma hanno cominciato male il 2016 subendo, come detto, nelle due gare disputate, altrettanti ko. Battute d’arresto determinate più da un calo di tensione mentale, fisiologico dopo ben 12 vittorie consecutive, l’aritmetico accesso alla Poule Scudetto e la lunga sosta natalizia, che da un problema di natura atletica. Coach Cardaci in settimana ha dato il classico giro di vite al suo gruppo, e così Napoletano e compagne andranno determinate in Puglia per cercare di interrompere la serie negativa e riprendere così la marcia verso la seconda fase della stagione. Sarà fondamentale per loro soprattutto tornare a difendere come un mese fa, specialmente al cospetto di avversarie del calibro di Chiarappa, Ganga, Barani, Lopriore, Rotondo e Trombetta. Al di là, comunque, di chi la spunterà, una cosa è certa: al Pala San Giacomo sarà grande pallamano. Conversano e Salerno, a voi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *