Vocesport.com
Home

Marcianise, mister Campana: “Manfredonia? Dovevamo chiuderla prima”

campana misterSiamo riusciti a prenderci di nuovo non solo i complimenti ma anche i tre punti, che sono meritatissimi ma sono arrivati al cardiopalma, dovevamo chiuderla prima, perché così facciamo sempre stare gli avversari in partita”. Contento ma non soddisfatto il tecnico Rosario Campana, l’allenatore ha visto ieri i suoi ragazzi superare l’ostico Manfredonia ed incamerare tre punti importanti per morale e classifica. “Dobbiamo assolutamente migliorare, in settimana mi farò sentire. Nel primo tempo c’era un vento fastidioso che non permetteva di giocare palla a terra e di conseguenza si andava su situazioni estemporanee. Nella ripresa il vento si è calmato: noi siamo una squadra che manovra molto, che cerca di fare del gioco il suo motivo dominante ed alla fine siamo stati premiati. Tuttavia ribadisco che sono arrabbiato, perché dovevamo chiuderla prima poiché abbiamo rischiato di passare una brutta domenica. Ci hanno annullato un altro gol – il terzo della stagione e sempre a Sorrentino – su una situazione che noi proviamo spesso in allenamento. Non voglio colpevolizzare gli arbitri, ma credo ci voglia più attenzione perché è stato fischiato un fuorigioco quando il giocatore è partito almeno un metro e mezzo dietro”. Tra i protagonisti della vittoria contro il Manfredonia il match winner Marco Conte: “Meglio di così non si poteva. Bene il gol, ma sinceramente non mi interessa tanto. Sono più contento per la squadra e per la vittoria: stiamo facendo ottime partite, il nuovo anno è iniziato alla grande, speriamo di andare avanti così fino alla trentaquattresima giornata. Nella ripresa siamo scesi in campo più convinti rispetto al primo tempo: purtroppo siamo obbligati sempre a vincere per recuperare punti, ma la mentalità è giusta”.

fontE: notiziariocalcio

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *