Torrente vara il 5-3-2. Bagadur, Ronaldo e Zito dall’inizio

mister torrenteIn un clima di grande entusiasmo ed incitamento, questa mattina la Salernitana di Torrente al campo “Volpe” si è allenata, provando uomini e schemi in vista del derby di Sabato pomeriggio allo stadio “Partenio-Lombardi”. Il tecnico di Cetara sembra aver sciolto i dubbi, varando per il delicato match un più accorto 5-3-2 da modificare in corso d’opera a seconda delle contingenze e delle necessità. In difesa, il neo granata Ricardo Bagadur dovrebbe affiancare con Empereur il perno centrale del terzetto rappresentato da Trevor Trevisan. Le non perfette condizioni di Ceccarelli impongono sugli esterni l’impiego di Colombo sulla corsia di destra con Zito sull’out mancino. In mediana, Bovo e Moro fungeranno da gregari di Ronaldo quale playmaker a cui Torrente affiderà le chiavi del centrocampo. In attacco il tandem sarà inizialmente composto da Coda e Gabionetta. Moro e Donnarumma dovrebbero partire dalla panchina. Queste le strategie iniziali nella mente di Torrente che ha ancora 48 ore per valutare tutti i possibili accorgimenti del caso.

Ennio Carabelli

Dal 2005 iscritto presso l'Ordine dei Giornalisti-Regione Campania, sezione pubblicisti. Laureato in Giurisprudenza. Ha svolto lavoro redazionale presso il quotidiano "Cronache del Mezzogiorno". Collaborazioni attive con il quindicinale "Arechi News". Direttore Responsabile del quotidiano sportivo on-line Vocesport.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *