Inizia con un KO il 2016 per COIM e Cost.li

accademia-volley-325x483Inizia con un KO il 2016 per COIM e Cost.li
Non inizia bene il nuovo anno per la COIM Accademia che nell’undicesima giornata del campionato nazionale di serie B2 femminile viene battuta a Scafati dalla Givova col punteggio di 3-1 (25-18, 25-9, 17-25, 25-18).
Il risultato arride alla squadra che senza dubbio ha meritato di più per quanto espresso sul rettangolo di gioco, con una condotta di gara più attenta e con poche sbavature.
Ad eccezione del secondo set, assolutamente a senso unico, la squadra giallorossa ha tuttavia mostrato un buon approccio alla partita e fornito buone risposte, soprattutto in termini di personalità, cosa che era finora mancata nelle gare esterne. Qualche buono spunto anche nel fondamentale dell’attacco con segnali di miglioramento in alcune atlete, tutti aspetti positivi dai quali bisogna ripartire per preparare al meglio i prossimi appuntamenti con l’obiettivo di tornare a smuovere una classifica che non lascia del tutto tranquilli in vista del girone di ritorno.
La COIM tornerà in campo domenica pomeriggio a Benevento, nella penultima gara del girone di andata, in un altro derby campano contro la P2P Baronissi, autentica rivelazione del torneo e lanciatissima verso le posizioni play off. Per le giallorosse un impegno difficile ed in salita.

*************

In serie c, niente da fare anche per la Volley Santa Maria Costantinopoli costretta a cedere il passo alla palestra Amato ad un Pozzuoli davvero ben organizzato e solido che ha portato a casa un 3-0 (25-22, 25-22, 25-23) forse un po’ eccessivo nelle proporzioni ma meritato e che avvalora anche la posizione di classifica della formazione ospite, non a caso seconda solo al Castellammare di Stabia.
Le napoletane hanno fatto prevalere la propria continuità di gioco riuscendo a capitalizzare al massimo i vantaggi nei finali di ogni singolo parziale, mentre le padrone di casa hanno vissuto più di alti e bassi che, contro una squadra del genere, si sono rivelati fatali.
Resta nel complesso una buona prestazione quella fornita dalla Costantinopoli, anche se la sconfitta allontana le ragazze di Mezzapesa dalla zona play off, obiettivo ad onor del vero forse eccessivo per una squadra così giovane e che ha finora disputato davvero un ottimo girone di andata.
Prossimo impegno sabato pomeriggio a Napoli contro il Molinari Ponticelli, appaiato in classifica alla Costantinopoli a quota 19 punti per provare a far punti e consolidare la posizione.

Giovanni Accettola
Area Comunicazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *