Vocesport.com
Home

Marcianise contro l’arbitro.Campana: “Ci ha messo a disagio”

campana misterE’ infuriato dopo il pari col Fondi mister Campana che ritiene scandaloso l’arbitraggio costatogli nel recupero anche un espulsione. “Si dice che io me la prendo sempre con gli arbitri, ma questo è stato uno che al di là dei clamorosi errori sui calci di rigore – di cui il secondo inventato ed il primo assegnato per un fallo commesso credo fuori area – ci ha messi in condizione di disagio. I ragazzi hanno fatto una partita importante, dimostrando attaccamento alla maglia: nonostante tutto ci giri contro abbiamo preso un risultato ottimo contro una compagine che ha degli elementi di altra categoria ed una società che ha tutte le carte in regola per vincere il campionato. La mia squadra dimostra sempre idee di gioco e grande abnegazione: abbiamo subito il Fondi solo per una decina di minuti, in cui Zeoli, al di là del rigore parato, è stato bravo. Abbiamo preparato questa partita in attesa, cercando di colpirli in contropiede perché sapevamo che giocavano molto alti. Abbiamo avuto molte occasioni, il portiere loro è stato bravo sul colpo di testa di Figliolia, dove potevamo chiuderla. Ho il rammarico per la mia espulsione, dove io incitavo solo i miei ragazzi a non mollare, probabilmente aspettava solo questo, con l’arbitro che ci ha messo in condizione di non ripartire come volevamo”.

“Ho visto un grande Marcianise e non un grande Fondi – sottolinea il diesse gialloverde Salvatore D’Anna – ci tengo a ringraziare i miei calciatori e l’allenatore per una prestazione eccellente da dedicare a chi con i loro sacrifici ci permettono di stare qui, cioè al presidente Raffaele D’Anna e a Giovanni De Micco, due persone che non ci fanno mancare niente e ci fanno lavorare. E’ per loro, quindi, credo che ci sia bisogno di rispetto. Rispetto per questa squadra, per la città e per il lavoro che stiamo facendo. Non è possibile che dopo 18 partite di campionato non abbiamo ancora avuto un calcio di rigore a favore”.

fontE: notiziario clacio

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *