Vocesport.com
Home

LUISS ROMA-MIMI’S NAPOLI BASKET 66-65

basket napoli azzurroLUISS ROMA-MIMI’S NAPOLI BASKET 66-65
INIZIA CON UNA SCONFITTA IL GIRONE DI RITORNO DEGLI AZZURRI
DI LORENZO: “ E’STATA UNA BRUTTA PARTITA”
BETTI: “QUESTA GARA DOVRA’SERVIRCI DA LEZIONE”
Inizia con una sconfitta il girone di ritorno della Mimi’s Napoli Basket che perde sul campo della Luiss Roma per 66-65 . Migliori realizzatori per gli azzurri Serino e Villani, con 16 punti. In doppia cifra anche Berti, 11 per lui.
La Mimi’s perde cosi la sua terza partita stagionale e resta a quota 26 punti in classifica.
Coach Di Lorenzo, che deve rinunciare ancora al Capitano Nunzio Sabbatino, in panchina ma non disponibile, sceglie il quintetto con Berti,Parrillo ,Villani, Giovanatto e Serino. Inizio della gara in equilibrio, entrambe le squadre trovano il canestro, per la Mimi’s ci sono subito 5 punti di Serino, dall’altra parte è Beretta a segnare. A metà del primo quarto il punteggio è sull’11-9 in favore degli azzurri. La Mimi’s prova ad allungare ancora con Serino, che raggiunge già la doppia cifra dopo 7 minuti di gioco, ma è la Luiss a chiudere bene andando ad impattare a quota 16 con la tripla di Chiatti che chiude il primo quarto. Nel secondo periodo,dopo il primo vantaggio Luiss, la Mimi’s, con i canestri di Villani e Berti si porta sul 26-20 dopo 3 minuti di gioco, ma i romani non mollano ed arrivano al -2 a 5 minuti dall’intervallo lungo con il canestro di Scuderi che vale il 26-28. Armando Iannone riesce a segnare per la squadra di Di Lorenzo, 7 punti consecutivi per lui che tengono la Mimi’s avanti sul 33-30 a due minuti dalla pausa. Il finale di quarto vede Christian Villani grande protagonista, 2 triple ed un canestro dalla media che portano il punteggio sul 41-32 per la Mimi’s al ventesimo. L’inizio del secondo tempo è tutto per la Luiss Roma che sigla un parziale di 7-0 in 3 minuti che costringe Coach Di Lorenzo al timeout. La Mimi’s esce forte dal timeout con un parziale di 5-0 siglato Serino-Giovanatto, a 5 minuti dall’intervallo lungo il punteggio vede gli azzurri avanti sul 48-41. Si va avanti in sostanziale equilibrio, Marcon segna il -5 per la Luiss, Fall appoggia il canestro per Napoli, Berti realizza la bomba del piu’11 sul 58-47, risponde Faragalli ancora dalla lunga distanza. Si va all’ultimo intervallo sul 58-50 per la Mimi’s Napoli Basket. Segna Ramenghi per la Luiss, risponde Fall. Non si segna per due minuti, la squadra di casa trova 2 punti con Faragalli per il 54-60, 1 su 2 per Fall dalla lunetta, non sbaglia Marcon, a 5 minuti dalla fine siamo sul 61-56 per la Mimi’s. Villani è freddo dalla lunetta, ma la Luiss si avvicina ancora con la tripla di Faragalli che vale il 60-63 a 2:50 dalla sirena. Napoli non riesce a segnare e la Luiss impatta a con Chiatti a 90 secondi dalla fine. Il finale è ancora per la Luiss che realizza l’ennesima tripla con il solito Chiatti, gli azzurri non riescono a pareggiare con gli ultimi attacchi. Si chiude sul 66-65 in favore della Luiss Roma, per Napoli arriva la terza sconfitta in campionato.
La Mimi’s tornerà in campo domenica 17 gennaio alle ore 18,00 al PalaBarbuto nel big-match contro Palermo.
Dichiarazione Di Lorenzo
“E’ stata una brutta partita. Non abbiamo mai fatto canestro subendo la Luiss fisicamente. Eravamo troppo tranquilli e sereni di poter vincere comunque la gara. Abbiamo concesso loro di poter rientrare in partita.Siamo calati mentalmente e non ci siamo piu ritrovati. Nonostante la sosta dobbiamo immediatamente tornare a lavorare e comprendere che questo campionato è cresciuto tecnicamente e per vincere le partite bisogna giocare sempre al massimo.”

Dichiarazione Betti
“ Questa era una partita da non perdere. L’ultimo quarto è stato davvero devastante. Sono certo che questa sconfitta però potrà darci la carica per affrontare al massimo tutto il girone di ritorno, cosi come successo in occasione della sconfitta con Palermo. La Luiss ha giocato una grande partita, ma ci sono molti demeriti nostri. Queste sono gare che devono essere decise prima e non possiamo arrivare a giocarcela negli ultimi minuti. Questa sconfitta dovrà servirci di lezione. Chiedo scusa a nome della squadra ai tifosi che ci hanno seguito qui a Roma.”
Luiss Roma-Mimi’s Napoli Basket 66-65(16-16;32-41;50-58)
Luiss: Faragalli 12, De Dominicis 1, Chiatti 12, Ramenghi 8, Marcon 15, Beretta 16, Scuderi 2, Bistrot ne, Sorrentino ne, Gorrieri
Napoli: Berti 11, Iannone 7, Villani 16, Giovanatto 3, Serino16 Sabbatino ne, Martino 2, Parrillo 4, Fall 6,Spera ne.

Napoli, 06.01.2015 Ufficio Stampa Azzurro Napoli Basket

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *