Agropoli-Sarnese 3-0

polisportiva sarneseAGROPOLI. Inizia male il 2016 per la Polisportiva Sarnese che, al “Guariglia” di Agropoli subisce tre gol tornando a casa a mani vuote e permettendo ai delfini di vincere la prima gara del Campionato tra le “mura amiche”, dopo la gara vinta in campo neutro nel girone di andata.

Per la gara contro l’Agropoli, mister Esposito deve rinunciare agli squalificati Pastore e Catalano, oltre a Ianniello infortunato. Non aiuta certo il campo molto scivoloso che diventerà un vero nemico per entrambe le squadre nel corso di tutti i 90 minuti.

Esordio dal primo minuto per il neo acquisto granata D’Avino: attaccante classe ’97, arrivato in settimana dalla primavera della Salernitana. Viste le assenze, il Mister Esposito schiera il 4-4-2 arretrando Fontanarosa sulla linea difensiva mentre in attacco, spazio ai due under D’Avino e Simonetti. A centrocampo Iovene dal primo minuto. Parte subito forte l’Agropoli che al 3′ va vicinissino al gol con Manfrellotti: discesa sulla fascia di Capozzoli, cross al centro e poi Manfrellotti scivola, si rialza e conclude in porta ma Sorrentino compie un miracolo. La Sarnese si salva in extremis. Al 5′ è la Sarnese a rendersi protagonista dalle parti di Polverino con una punizione di Savarese, ma la palla lambisce la traversa. Minuto 14: clamorosa traversa dell’Agropoli con Capozzoli, il suo colpo di testa si stampa sul legno e torna in campo ma la difesa granata libera. Al 21′ l’Agropoli sfiora ancora il gol sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Un colpo di testa di Cardinale manda la palla di poco alta sulla traversa: fiato sospeso in tribuna. Il gol arriva pochi istanti dopo, al 23′, quando Manfrellotti porta i delfini in vantaggio: azione sulla destra del solito Capozzoli, al centro ci pensa il numero 9 e, nonostante la doppia respinta della difesa granata, alla fine arriva la rete dell’uno a zero. Al 24′ anche il raddoppio dell’Agropoli: con un’azione di rimessa, palla in profondità per l’accorrente Bongermini. Tutto solo davanti a Sorrentino, depositare la sfera in rete è un “gioco da ragazzi”. Il primo tempo si conclude sul risultato parziale di due a zero per i padroni di casa: la Sarnese chiude la prima parte con un possesso palla insistito ma non riesce a concretizzare.

Il secondo tempo dovrebbe essere quello del riscatto per i granata di Mister Esposito: fuori D’Avino e Langella, dentro Nasto e Imparato. La musica ben presto cambia. Al primo minuto Sarnese subito pericolosa con Simonetti che da posizione ravvicinata tenta il tiro ma Polverino si oppone e salva l’Agropoli. Pochi istanti dopo, altra occasionissima per la Sarnese con Iovene: a portiere battuto, è la difese a liberare sulla linea di porta. Nel momento migliore dei granata, al 7′, azione di contropiede dell’Agropoli: Loreto atterra Manfrellotti e arriva il calcio di punizione. Siano da calcio piazzato, grazie anche alla deviazione della barriera, porta l’Agropoli sul 3 a zero. Al 16′ è Savarese a tentare la conclusione dalla distanza, ma la palla finisce tra le braccia di Polverino. Un gol che, in pratica, chiude la partita spegnendo gli animi dei padroni di casa – ma soprattutto – quelli della Sarnese che aveva sperato e tentato di regalare un secondo tempo diverso alla sua tifoseria. Ora, già da domani si pensa alla prossima gara contro il Reggio Calabria domenica 10 gennaio allo Squitieri.

Agropoli: Polverino, Adiletta, Gazzaneo, Melis, Laezza, Cardinale, Siano (D’Avella F. 29′ st), Brenci, Manfrellotti (D’Avella G. 40′ st), Capozzoli, Bongermino (Cristian 21′ st). A disposizione: Bilancieri, Amendola, Gagliardo, Palumbo, D’Avella F., Bernadini, D’Avella G., Coco, Cristian.

Allenatore: Pasquale Santosuosso

Polisportiva Sarnese: Sorrentino, Gabbiano, Loreto, Micciche, Langella (Nasto 1′ st), Fontanarosa, Savarese, Di Capua, Simonetti, Iovene (Talia 35′ st), D’Avino (Imparato 1′ st) . A disposizione: Baietti, Ammendola, De Angelis, Nasto, Catuogno, Salvato, Tortora, Imparato, Talia.

Allenatore: Gianluca Esposito

Arbitro Vitantonio Lillo, sezione di Brindisi

Reti: Manfrellotti (23′ pt), Bongermini (24′ pt), Siano (7′ st).

Note: circa 200 spettatori. Recupero: 1′ (pt); 4′ (st). Angoli: 6 (Agropoli); 5 (Sarnese).

Ammoniti: Simonetti, Loreto, Gabbiano (Sarnese). Manfrellotti, Laezza (Agropoli).

fontE: sito sarnese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *