Vocesport.com
Home

CAVESE. IMPROTA SHOW NEL TEST IN FAMIGLIA

cavese

Test in famiglia contro la formazione Juniores per la Cavese di mister Longo. Gli aquilotti hanno messo carburante nelle gambe in vista della ripresa del campionato di Serie D, prevista nel giorno dell’Epifania con la trasferta di Gragnano.
Il tecnico ha ruotato tutti gli effettivi a disposizione, ad eccezione dell’attaccante D’Anna (ancora assente per infortunio), del difensore Galullo e del centrocampista Giannattasio, questi ultimi alle prese con un lavoro differenziato.
La gara è terminata col punteggio di 5-0 per la prima squadra, con rete di Criniti e poker di Improta a completare lo score definitivo. Mister Longo ha schierato in campo anche il giovane centrocampista Caronte, in organico alla stessa Juniores.
Il programma di allenamenti prevede sedute mattutine a Pregiato per i prossimi due giorni antecedenti la gara di Gragnano.

SETTORE GIOVANILE
Il campionato nazionale Juniores Serie D riprenderà nel prossimo weekend e, così come la prima squadra, anche la Juniores riprenderà il campionato con la trasferta di Gragnano, in programma sabato 9 gennaio prossimo.
Giornata di amichevoli anche per le altre formazioni giovanili impegnate nei campionati regionali.
Gli Allievi di mister Grottola hanno ben figurato al cospetto dei ragazzi del Benevento che partecipano al campionato nazionale di categoria. Punteggio finale di 2-0 per i giallorossi (0-0 all’intervallo) nella gara disputata nell’antistadio Santa Colomba-Vigorito. Alla ripresa del campionato, nel prossimo weekend, gli Allievi aquilotti saranno ospiti della Salernitana.
I Giovanissimi sono stati invece battuti per 3-0 dai ragazzi dell’Avellino che partecipano al campionato nazionale di categoria. Mister Bartiromo ha sfruttato l’amichevole per provare i tanti nuovi atleti giunti in maglia bleufoncé negli ultimi giorni a rinforzare il gruppo. Alla ripresa del campionato, i ragazzi di mister Bartiromo affronteranno il Recale per la prima giornata del girone di ritorno.

 

UFFICIO STAMPA
Giuliano Pisciotta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *