Vocesport.com
Home

Napoli, le novità di mercato

RADUNONAPOLI-102-delaurentiis-sarri-fotocuomoOltre ai due colpi annunciati, il Napoli lavora da mesi anche ai rinnovi di contratto. Il primo, inevitabile, è stato quello di Jorginho, diventato un pilastro nell’undici di Sarri e tra i migliori nel ruolo dell’intero campionato: per l’italo-brasiliano rinnovo fino al 2020 con adeguamento contrattuale. Soltanto da annunciare, invece, quelli per Dries Mertens, attualmente in scadenza nel 2018 a 1,2mln, e Omar El Kaddouri che è legato contrattualmente fino al 2017 a 800mila euro. Per entrambi c’è già l’accordo tra le parti che bisogna ratificare. Rinnovo in arrivo anche per altri azzurri, ma per molti non si tratterà di una semplice gratificazione per quanto fatto in campo.

Partiamo da quelli più chiacchierati. Kalidou Koulibaly è legato da un contratto fino al 2019, il Napoli ha recentemente rifiutato una proposta dal Newcastle ma tutte le big inglesi si sono già fatte avanti con l’agente che ha annunciato che sono già partiti i contatti per il rinnovo del difensore che cresce in modo esponenziale: prolungamento di un anno e soprattutto lo scenario almeno per un raddoppio degli attuali 800mila euro d’ingaggio. Da non trascurare la situazione di Gonzalo Higuain, legato al Napoli fino al 2018 ma in trattativa per un rinnovo utile al club sia per ricavare il massimo da un’eventuale cessione che per evitare sorprese per l’articolo 18 (anche se i rapporti sono buoni e l’entourage ha assicurato che mai farebbe uno sgarbo del genere).

Per altri due giocatori, accostati a tanti club nell’ultimo periodo, il rinnovo potrebbe essere invece una soluzione al forte mal di pancia. A partire da Manolo Gabbiadini: il giocatore fatica a trovare spazio, ma per il club è incedibile per le potenzialità ancora inespresse e la necessità di affrontare tre competizioni con un vice-Higuain di livello. Stesso discorso per Ivan Strinic, scontento per il poco utilizzo (almeno fino ad un mese fa), ma che Sarri ha blindato dopo aver pubblicamente elogiato la crescita del croato nei movimenti della sua linea difensiva. L’agente del giocatore non ha nascosto che un prolungamento lo aiuterebbe a sentire la fiducia del club, in attesa di potersela giocare con Ghoulam sull’out mancino.

fontE: tutonapoli

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *