Vocesport.com
Home

Nalini, calvario infinito. In attesa dell’ulteriore responso medico, la Salernitana ritorna sul mercato.

1-44-200x300In attesa di comprendere le reali condizioni fisiche di Andrea Nalini, che nelle scorse ore si è sottoposto ad ulteriore accertamento obiettivo per stabilire gli effetti del protocollo riabilitativo seguito, volto a debellare la condropatia rotulea, la Salernitana continua a setacciare il mercato degli svincolati. Non dovesse essere stato superato il problema, Nalini verrebbe definitivamente escluso dalla lista dei 18 over, costringendo il club di via Allende a fare ritorno sul mercato. Nei prossimi giorni la risonanza magnetica a cui l’ex Vecomp si è sottoposto fornirà il proprio responso, nel contempo il diesse Fabiani si guarda intorno, strizzando l’occhio ad un suo vecchio pallino: trattasi dell’ex esterno offensivo di Parma e Crotone, Ghezzal che svincolatosi dalla formazione ducale a seguito del fallimento, da tempo si sta allenando in Francia. Assistito da Beppe Galli, Ghezzal era ritornato nei pensieri di Fabiani nel corso della trattativa lampo per il trasferimento di Donnarumma, soprattutto nel caso in cui l’interpretazione negativa della clausola apposta sul contratto dell’ex teramano, avesse fatto sorgere dei dubbi in merito alla condizione di svincolo apposta dalle parti come diretta conseguenza della condanna del Teramo per illecito sportivo. Risolto l’arcano, avendo acquisito lo status di svincolato, Donnarumma, nelle battute conclusive di calciomercato si legò con un triennale alla Salernitana, facendo cadere l’ipotesi Ghezzal. L’eventuale e nuovo forfait di Nalini, ripropone con insistenza, a distanza di un mese dalla chiusura delle trattative di mercato, l’idea dell’esterno offensivo di origine marocchine. In attesa del responso medico, Fabiani non si lascia trovare impreparato, pronto con Ghezzal o chissà, con un colpo a sorpresa, a rimpinguare la casella vuota nel centrocampo granata.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *