Real Aversana-Salernum Baronissi 1-3

salernumBuona la seconda per il Salernum Baronissi che espugna il “S.Anna” e si
porta a punteggio pieno in vetta alla classifica. L’undici allenato da
Umberto Galderisi mette subito le cose in chiaro prendendo subito in
mano le redini del gioco e pungendo subito la retroguardia della Real
Aversana con Del Vecchio. Al 19′ il predominio ospite viene premiato da
Vaccaro che, sugli sviluppi di uno spiovente dall’out sinistro,
approfitta dell’errato piazzamento di difesa e portiere locale e in
elevazione beffa tutti portando in vantaggio i suoi, siglando nella sua
città il primo goal in campionato. L’undici battipagliese tenta una
timida reazione con l’ex di turno Matteo Avallone poi al 24′ le due
squadre finiscono anzitempo in 10 per l’espulsione comminata a
Bencivenga e Paolo D’Andria che abbandona il campo proprio nel momento
in cui il fratello Giovanni andava a bersaglio con la maglia del Real
Pontecagnano sul terreno del Pandola. L’inferiorità numerica non
scompagina i piani del Salernum che a tre minuti dall’intervallo
raddoppia: lancio in profondità di Iannone per Funicello che anticipa
tutti e con un calibrato pallonetto insacca. Nella ripresa l’ingresso
del giovane Montefusco rianima i gialli di casa che provano a riaprire i
conti con Magliano su cui è reattivo Pisapia. Al 3′ l’undici di Lerro
finisce in 9 per il doppio giallo comminato a Paraggio che all’altezza
del centrocampo falcia Funicello, come al solito incontenibile
nonostante un leggero stato influenzale. Al 9′ ci pensa Del Vecchio,
confermatosi cecchino infallibile nei momenti decisivi, a chiudere la
pratica battendo dal limite dell’area Viscido. Sull’1-3 le migliori
occasioni per l’Aversana con il vivace Montefusco, Iuorio e Magliano che
alla mezz’ora accorcia dal dischetto. Nel finale c’è spazio per il neo
acquisto Salzano che ha due buone occasioni per il poker ma conclude
alto sopra la traversa. Due nitide occasioni in contropiede anche per
Francesco Paciello che si vede due volte respingere la conclusione da
Viscido e Vaccaro che non riesce a trovare l’aggancio vincente su
traversone di Christian Paciello. Finisce così con l’ottimo risultato
esterno conquistato dai salernitani di patron Giacomo La Marca con
l’ennesima confortante prestazione degli under, Aversana da collaudare.

TABELLINO
REAL AVERSANA: Viscido, Macrì, Bencivenga, Esposito, Paraggio, Gaeta,
Vittozzi, Magliano, Iuorio, Avallone (21′ st Carfagna), Rago (5′ st
Montefusco). A disposizione: Angellaro, Lentisco, Lardo, Nisivoccia,
Procida. Allenatore: Lerro
SALERNUM BARONISSI: Pisapia, Basso M., Basso A. (27′ st Panciulo),
Farace, Paciello C., D’Andria, Funicello (18′ st Vigilante ), Iannone,
Vaccaro, Del Vecchio (33′ st Salzano), Paciello F. A disposizione: De
Concilio, Gallo, Botta, Di Iorio. Allenatore: Galderisi
ARBITRO: Marra di Agropoli
RETI: 19′ pt Vaccaro, 42′ pt Funicello, 9′ st Del Vecchio, 29′ st rig.
Magliano (RA)
NOTE: Giornata soleggiata. Espulsi al 24′ pt D’Andria (SB) e Bencivenga
(RA) per comportamento non regolamentare ed al 3′ st Paraggio (RA) per
somma di ammonizioni. Spettatori 200 circa.

Ufficio Stampa ASD Salernum Baronissi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *