Vocesport.com
Home

Multati Sciaudone e Pestrin. A Pescara si cambia modulo

DSC_7598“Se giocano così, a Pescara possono andare anche a piedi. Serve umiltà e spirito di sacrificio”. Queste le parole indirizzate al gruppo da parte di Claudio Lotito, che proprio non ha digerito la scena poco edificante avente come protagonisti Sciaudone e Pestrin. La società granata ha voluto subito raffreddare i bollenti spiriti, stigmatizzando l’accaduto e provvedendo a multare i protagonisti del vis a vis affinché episodi del genere non si verifichino più. La squadra, raccolta a cena nel dopo partita in albergo e ieri sera in un noto ristorante di Salerno per fare gruppo in un momento di difficoltà, contro il Pescara cambierà pelle. Si passerà al 4-2-3-1 più funzionale alle esigenze del momento. In difesa Franco ritornerà sull’out mancino. In mediana conferme per Pestrin ed il rientrante Moro. Il trittico di trequartisti sarà composto da Gabionetta, Sciaudone e Rossi alle spalle dell’ex di turno Donnarumma. A Pescara si cambia pelle, derogando dagli inutili e fuorvianti isterismi.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares