Vocesport.com
Home

Gelbison, soddisfazione per la prima vittoria in campionato

lo garzo gelbisonPatrizio Caso (difensore Gelbison): “Sono contento di essere un giocatore della Gelbison, erano tre anni che il direttore sportivo Albano mi cercava, ho atteso fino all’ultimo una chiamata in Lega Pro, che non è arrivata, e la mia prima scelta è stata la Gelbison. Qui mi trovo bene, un ambiente sereno e con tanti compagni che già conoscevo. Oggi abbiamo meritato ampiamente la vittoria.”
Luca Pecora (capitano Gelbison): “La mia uscita dal campo anzitempo è stata solo a scopo precauzionale, sto bene e domenica sarò sicuramente in campo. Oggi abbiamo ottenuto tre punti fondamentali che ci danno morale e serenità. ora ci siamo rimessi in carreggiata e siamo pronti a recuperare il terreno perduto.”
COMMENTO TECNICO: Una Gelbison totalmente proiettata al dinamismo tecnico-tattico è riuscita nella prima frazione di gioco attraverso il tourbillon delle punte ad mettere in difficoltà l’asse centrale della Sarnese che è andato sempre in inferiorità numerica. Sono da rimarcare inoltre le catene sugli esterni posti in essere da mister Logarzo che hanno sempre contrapposto efficacemente gli intermedi, d’altronde l’arguto mister Logarzo nel suo camaleontico 4-3-3 nella fase passiva ha spesso arretrato Cammarota che ha fatto un efficacissimo filtro ed ha evitato le incursioni centrali del centrocampo Sarnese. Attraverso questa bivalenza tecnico-tattica il mister rossoblu ha messo in difficoltà gli ospiti non sono mai entrati tatticamente in simbiosi con l’avversario. L’unico piccolo vulmus tattico della Gelbison è stato per i primi 15 minuti del primo tempo l’asse difensivo di sinistra messo in difficoltà dagli opposti della Sarnese. E quindi la vittoria del genio Logarzo, il quale ha dimostrato di non esere il classico allenatore dogmatico.
fontE: sito gelbison

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares