Vocesport.com
Home

Il ritorno all’Adriatico: nel 2005 l’ultimo successo in Abruzzo

ADSC_8359 distanza di dieci anni la Salernitana torna all’Adriatico di Pescara. Agro-dolci i ricordi della formazione granata in Abruzzo. Nel 1991, nello spareggio salvezza con il Cosenza, la squadra granata fu condannata da un goal di Marulla. Si distinse per aver lasciato l’amaro in bocca, la trasferta in terra abruzzese del 1996,  allorquando una rete di Pisano per pochi minuti spalancò le porte della massima serie prima che il pari di Giampaolo-confermatosi la bestia nera della Salernitana-, e la vittoria del Perugia ai danni del Verona, cancellassero un sogno. L’ultimo ricordo, questa volta dolce, è datato 2005: la squadra granata allenata da Gregucci, sbanca l’Adriatico grazie alle reti messe a segno da Palladiano e Galasso. Altro giro, altra corsa, Martedì sera.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *