Il direttore generale Salvatore Mezzacapo carica la Real Maceratese: “Dobbiamo riscattarci contro il Cicciano”

Salvatore MezzacapoIl direttore generale Salvatore Mezzacapo carica la Real Maceratese: “Dobbiamo riscattarci contro il Cicciano”
MACERATA CAMPANIA – 17/09/2015
La Real Maceratese alla ricerca del riscatto. Dopo lo sfortunato esordio contro la Juve Pro Poggiomarino, la compagine del presidente Andrea Guida è chiamata alla risposta nel prossimo match, in programma sabato 19 settembre alle 15.30 al “Vincenzo Magnotti” di Cicciano. Da parte di tutto l’entourage maceratese c’è la voglia ed il desiderio di lasciarsi alle spalle la sconfitta di sabato scorso e rimettersi nuovamente in carreggiata.
Sicuro della reazione è il direttore generale Salvatore Mezzacapo che utilizza il bastone e la carota con i suoi atleti: “Spero che arrivi il nostro riscatto a Cicciano. I ragazzi ci credono tanto e sono convinto che ci sarà una risposta importante, così come se l’aspetta la società, lo staff dirigenziale e lo staff tecnico”.
L’esperto uomo di mercato, fedelissimo di Fabrizio Lucchesi, attuale presidente del Pisa ed ex direttore sportivo della Roma campione d’Italia nel 2000-2001, torna sulla partita contro la Juve Pro Poggiomarino: “Penso che al momento quella partita non conta. Ha vinto la squadra che ha segnato prima. Vanno fatti i complimenti a Masecchia per la squadra che ha costruito”.
Infine ecco la carica del dg alla squadra in vista dell’impegno di Cicciano: “Un plauso al gruppo per quello che sta facendo. Il nostro obiettivo è quello di ottenere quaranta punti per la salvezza. A partire da sabato, scendiamo in campo umili, con la giusta mentalità. Non ci manca nulla rispetto agli altri, nessuno ci è superiore. Abbiamo due braccia e due gambe come gli avversari, quindi non dobbiamo avere timore. Solo mentalità”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *