Vocesport.com
Home

CITTA’ DI NOCERA-SOLOFRA 1-0

citta-di-nocera-logoCITTA’ DI NOCERA-SOLOFRA 1-0

Il Città di Nocera ottiene la qualificazione al turno successivo di Coppa Italia con una vittoria di misura, ma solo nel punteggio. I rossoneri, infatti, sono andati vicini più volte al raddoppio senza però riuscire a concretizzare. Successo che permette comunque ai molossi di vincere il proprio girone con sei punti in due partite. Esposito come anticipato alla vigilia fa turnover confermando il 4-3-1-2. In difesa c’è Criscuolo a far coppia con Cacace; centrocampo con Lordi vertice basso e capitan Lettieri mezz’ala. In avanti Ferrentino agisce alle spalle di Majella e Scibilia. Avvio di marca rossonera con la serie di angoli conquistati dopo pochi minuti. Per avere un’occasione da gol, però, bisogna aspettare il quarto d’ora: punizione conquistata da Ferrentino sulla trequarti, il numero dieci si incarica della battuta e col sinistro porta in vantaggio i suoi. Al 25′ Criscuolo sugli sviluppi di un corner prova a fare la torre, ma Majella manca il tap-in da pochi passi. Alla mezz’ora è la volta di Scibilia che sfiora il raddoppio con una bella conclusione di destro. Al 37′ occasione clamorosa per il 2-0: filtrante di Ferrentino per Scibilia, il folletto vede l’inserimento di Lettieri e lo serve, ma il capitano manca il contatto col pallone a pochi metri dalla porta. Due minuti è ancora Scibilia protagonista ma la conclusione a incrociare, sul bel servizio di Lordi, trova i riflessi di Leo. Sul finire di tempo l’errore di Criscuolo sulla trequarti costringe all’uscita fuori area Sorriso che per fermare Sgaglione prende il pallone con le mani beccandosi il rosso. Nella ripresa la prima occasione arriva al quarto d’ora: spunto sulla destra di Scibilia che salta due avversari e serve Ferrentino, il trequartista, però, sfiora il palo con un colpo d’esterno. Poi è la volta di Majella che ben servito da Scibilia si vede ribattere la conclusione da un difensore. Cacace manca il 2-0 colpendo il palo dopo aver saltato il portiere. Molossi ancora vicini al gol con Ferrentino che, dopo essere stato servito alla perfezione da Cacace, salta il portiere ma perde il tempo per la conclusione. Al 40′ bella giocata di Carotenuto e assist per Lettieri, ma il portiere dei conciari dice ancora una volta di no sul tiro del mediano. Sul finire di gara c’è spazio per il brivido finale con la traversa colpita da Arzeo.

Città di Nocera (4-3-1-2): Sorriso; Ferraioli, Cacace, Criscuolo, Fonzino; Lordi, Lettieri, Genovese (37’pt Olivieri); Ferrentino; Scibilia (42′ st Ciotti), Majella (28′ st Carotenuto). All. Esposito

Solofra (4-4-2): Leo, Arzeo, Oliva P.F., Oliva R. (14’st Senatore), Di Falco, Sgaglione, Cuomo (12’st Olimpo), D’Urso (33′ st De Simone), D’Acierno, De Sio. All. Messina.

Arbitro: Di Lorenzo di Agropoli

Reti: 15′ Ferrentino

Ammoniti: Oliva R., Arzeo, Lordi, Olimpo

Espulso: Sorriso al 37′

Spettatori 200 circa

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *