Vocesport.com
Home

La Pasta Reggia Hermes Casagiove ospita al debutto la Sessana.

Vittorio GargiuloLa Pasta Reggia Hermes Casagiove ospita al debutto la Sessana. L’ex Gargiulo: “La Sessana è un’ottima squadra, noi dobbiamo scendere in campo con la giusta concentrazione”
CASAGIOVE – 11/09/2015
Debutto complesso per la Pasta Reggia Hermes Casagiove. Domani, sabato 12 settembre, alle 16 al “Comunale” di Curti arriva una delle squadre che concorre per la vittoria del campionato: la Sessana di Riccardo Ricciardi. I precedenti dello scorso anno parlano nettamente la lingua aurunca, con le quattro vittorie tra campionato e Coppa Italia. Ma domani parte una nuova stagione e tutto può succedere. La società del presidente Michele Corsale ha catechizzato la squadra su questo argomento e di fatti, da parte di tutti, c’è la voglia di partire con il verso giusto, nonostante di fronte ci sia una corazzata.
L’unico ex dell’incontro è Vittorio Gargiulo, difensore classe ’81 che ha terminato la passata stagione nelle fila sessane, dopo l’inizio con il Roccasecca. Per lui subito l’occasione per incontrare diversi vecchi compagni di squadra: “Come prima con la Sessana, ci sono vantaggi e svantaggi. Loro hanno costruito una squadra per puntare a vincere il campionato, hanno un ottimo staff tecnico, quindi cercheranno di fare il possibile per iniziare nel migliore dei modi. Da parte nostra dobbiamo scendere in campo con la giusta concentrazione, con la giusta tranquillità, sapendo di affrontare un’ottima squadra. Di certo proveremo a partire bene. Però i sei mesi vissuti a Sessa Aurunca non si dimenticano, per cu ci tengo a fare un imbocca al lupo ai miei vecchi compagni della Sessana, agli amici ed alle persone che ancora mi contattano”.
L’ex difensore di Casertana e Portogruaro, con cui ha giocato in Serie B e Serie C1, ritorna poi sulla vittoria al debutto in Coppa Italia a Vitulazio: “Ho visto l’impegno massimo da parte di tutti. Si sono intraviste buone cose da Di Fiore, Muollo, Buonanno, D’Alterio. I risultati ti aiutano nell’affrontare al meglio la settimana successivo, ora bisogna cercare di migliorare i dettagli in vista della partita di domani. Ai ragazzi dico di cercare di mettere concentrazione giorno per giorno. Quando si è giovani, si può pensare bisogna avvicinarsi al clima partita con tranquillità, pensando allenamento dopo allenamento a preparare al meglio la partita”.
Infine Gargiulo dà uno sguardo al calendario e dichiara: “So che le prime quattro giornate in casa non sono semplici. Oltre alla Sessana, affrontiamo il Savoia, il Portici e l’Ercolanese; non ci danno favoriti sulla carta, ma le partite tocca giocarle. Da parte mia ho intenzione di dare il mio contributo, di fare del mio meglio per me stesso in primis. Dopo varie vicissitudini, voglio far bene per ripagare fiducia la famiglia Corsale”.

DOMENICO VASTANTE
UFFICIO STAMPA F.C. HERMES CASAGIOVE

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares