Villa Literno – Maddalonese 1-3

insigne maddaloniLa Maddalonese si riscatta e batte in trasferta il Villa Literno nella seconda giornata di Coppa Italia. Successo meritato per gli ospiti che impongono il proprio ritmo per gran parte dell’incontro. Mister Casaccio apporta alcune modifiche rispetto a sabato scorso. Di Caprio tra i pali, torna Di Maio esterno mentre in attacco c’è Portone dall’inizio. Dopo due minuti Portone si libera sulla destra e prova la conclusione di potenza. Palla alta. Ma il vantaggio È solo rinviato di qualche istante poiché lo stesso portone 60 secondi dopo serve Insigne e il numero 10 solo davanti al portiere non sbaglia. La spinta ospite continua e il Villa Literno non riesce ad uscire dalla propria metà campo. Al 10′ una velenosa punizione dai 25 m di insigne costringe il portiere a smanacciare. La gara sembra a senso unico e al 20′ Portone raddoppia con un preciso colpo di testa su assist di Petrozzi, ma l’arbitro annulla per offside. I liternesi tentano con un piazzato al 26′ dalla destra, ma il tentativo di Sagliocco è fuori misura. Tornano a rendersi pericolosi gli ospiti con una incursione in area di Moriello che dopo un suggerimento di Portone angola troppo fallendo lo 0-2. Sono le prove generali per la doppietta di Insigne che inganna Brandi con un colpo di testa apparentemente senza pretese. Di Caprio al 39′ si fa trovare pronto su tiro dalla distanza di Romano. Alto di un palmo. La ripresa si apre come era iniziato il primo tempo cioè con la Maddalonese subito in attacco. conclusione di insigne e grande intervento di Brandi che evita il peggio. Ma chiudere i giochi ci pensa Petrozzi che da fuori aria lascia partire un tiro irresistibile. Nell’occasione l’esterno si infortuna e lascia il posto a Smeragliuolo. A questo punto Il Villa Literno tira fuori l’orgoglio e trova con Russo il gol della bandiera. La partita non offre più altri spunti con il team di Mister Diana e prova a dimezzare ulteriormente lo svantaggio senza però mai impensierire Di Caprio. La Maddaloni se si limita a controllare ripartendo con i vari Insigne e Portone. Proprio quest’ultimo con un bel colpo di testa sfiora al 94’ il poker. Un buon test in vista dell’esordio in campionato.

VILLA LITERNO: Brandi, Pianese, Raimondo (38’ Cristiano), Romano, Sagliocco, Maraglia, Lisetto (91’ Elia), Russo, Palma, Ciccarelli (79’ Fucci), Puca. A disp. De Rosa, Esposti, Strazzulli, Scarpato. All. Diana
MADDALONESE: Di Caprio, Salzillo (70’ Di Pieppo), De Matteo, Loasses, Mingione, Battaglia, Petrozzi (53’ Smeragliuolo), Moriello, Portone, Insigne, Di Maio (57’ Aveta). A disp. Cuozzo, Pistolesi, Buono, Ndiaye. All Casaccio
ARBITRO: Fantaccione di Caserta
RETI: 2’ e 29’ Insigne, 52’ Petrozzi, 55’ Russo
AMMONITI: Petrozzi, Miraglia, Battaglia, Sagliocco, Russo, Moriello, Insigne
NOTE: rec. 3’ e 5’, spettatori 100 circa

Ufficio Stampa Maddalonese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *