Vocesport.com
Home

Gelbison, la rosa si completa con De Luca e Cammarota.

asd_gelbison_vallo_della_lucaniaA pochi giorni dal primo match ufficiale contro il Due Torri, la Gelbison accelera sul mercato per non farsi trovare impreparata al debutto stagionale. Il sodalizio presieduto da Angelo Noce, come noto, è stato inserito in soprannumero nel girone I dopo aver vinto il ricorso sulla riammissione al principale campionato dilettantistico nazionale davanti alle sezioni Unite del collegio di garanzia del CONI. Archiviata la pratica tesseramenti con il nutrito gruppo di riconfermati e i già annunciati Antonello Giordano e Luca Pecora, il ds Albano ha provveduto a chiudere due importanti operazioni di mercato ottenendo il fatidico “Si” dal centrocampista Andrea Cammarota e dall’attaccante Fabio De Luca, entrambi scuola Salernitana con un illustre passato alle spalle tra Lega Pro e Serie D. Alla corte di mister Logarzo arriva anche l’under Massimiliano Ferrara (’96), svezzato dalla Nocerina con cui lo scorso anno ha disputato da protagonista il campionato di Eccellenza. Talento e tecnica al servizio della squadra per l’ex molosso cui fanno seguito gli innesti del terzino sinistro Vincenzo Anzalone (’96), ex Battipagliese e Primavera dell’Avellino (assistito dalla C&N Sport Agency) e del difensore (’97) Antonio Parisi. Parisi, al pari di Cammarota e De Luca, ha svolto la preparazione con l’Equipe Salerno Soccer del duo Cuomo-Pisani che con il passaggio di Carmine Esposito al Lagopesole in Lucania ed Alessandro Galluzzo al Sorrento sta contribuendo con soddisfazione alle esigenze atletiche e tecniche dei calciatori che hanno scelto il Terzo Tempo di San Mango Piemonte per farsi trovare pronti alla prima chiamata utile. Restano in attesa di sistemazione, e qualcuno di questi potrebbe interessare proprio alla Gelbison, i portieri Lorenzo Prisco, Vincenzo De Luca e Marcello Quaratino; i difensori Patrizio Caso, Riccardo Bolzan, Pasquale Esposito (’93) e Daniele Donnarumma; i centrocampisti Fabio Orlando, Marco Giannattasio, Luca Magliano, Alessandro Vicedomini e Ciccio Favasuli; gli attaccanti Andrea Mastellone, Domenico Girardi e Luca Orlando.
Davide Maddaluno / notiziario del calcio

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *