Vocesport.com
Home

Salernitana: sei intrigante…..

DSC_7976Migliore incasso ai botteghini, record di giornata in termini di presenze sugli spalti, il clamore di un risultato convincente e meritato conquistato ai danni di una squadra importante ed ambiziosa: c’è da perdere la testa, si corre il rischio di volare con la fantasia, finendo per chiedere a questa squadra un obiettivo di gran lunga superiore alle sue qualità. La Salernitana che negli ultimi giorni di calcio mercato ha cambiato pelle, è frutto di un quadro tecnico e di un’idea di gioco intrigante, ma che per non rivelarsi fine a se stessa, necessita di tre importanti correttivi: un portiere, un esterno d’attacco ed un centrocampista. O meglio, necessiterebbe: si pensi ad esempio cosa avrebbe potuto produrre in termini tecnici, l’ingaggio di Maniero e Lodi nei ruoli sopraindicati. Gli obiettivi della Salernitana sarebbero cambiati e la società di via Allende non avrebbe più potuto nascondersi, puntando fin dal primo anno ad una posizione di grido tra i cadetti. Proprio su questo punto, dalla lettura della formazione a disposizione di Torrente si manifesta l’interesse della società a restare con i piedi per terra in attesa che la norma sulla comproprietà cessi di essere ostativa di un sogno che fin dalle prime battute dell’attuale campionato, invero, continua a balenare nella mente dei tifosi. Ed allora, consci della bontà dell’organico, altrettanto consapevoli dei limiti imposti dalle regole piuttosto che dalle capacità imprenditoriali, giusto creare un assetto granitico, porre le basi su cui costruire pezzo dopo pezzo un futuro di altro spessore. Sarebbe bastato poco o molto, a seconda dei punti di vista, per tramutare una bozza di squadra competitiva in un’autentica macchina dei sogni. Visto che per quest’anno sarà impossibile far coincidere mente e cuore, la Salernitana ha scavato le fondamenta e cominciato ad innalzare un edificio solido e duraturo, pronta in futuro a recepire il nulla osta all’aggiunta di una camera con vista sul paradiso….

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *