Vocesport.com
Home

Lotito “Gabionetta gioca in una campionato più adatto alle sue qualità. Riapriremo la campagna trasferimenti. Il pubblico ci stia vicino”

lotito ovunqueil Lotito-ovunque: l’hashtag si ripropone prepotentemente per il co-patron della Salernitana, giunto in sala stampa seppur proteso a correre verso l’aeroporto di Capodichino per prendere a volo-è proprio il caso di dire- l’aereo che lo condurrà  in quel di Palermo al fianco della Nazionale. Lotito non manca di dare il bastone e la carota al pubblico di fede granata, attendendosi il rispetto dei patti da parte di quest’ultima a partire dall’apertura (è già la terza volta) della campagna abbonamenti, annunciata dal comproprietario del club granata in sala stampa “Grande prestazione, bella vittoria, messa al sicuro grazie alle prestazioni di Denilson Gabionetta che sta giocando ed esprimendo le qualità più consoni alle sue caratteristiche. Sono fiducioso che con la condizione ottimale di tutti gli elementi in organico-continua il copatron-questa squadra potrà dare grosse soddisfazioni alla piazza. Il mercato? E’ sempre aperto, noi dobbiamo rendere il più competitiva la la squadra per raggiungere gli obiettivi prefissati. I giocatori al momento a disposizione sono idonei per conseguire ottimi risultati. Abbiamo una squadra in cui tutti sono titolari, gioca chi merita ed è più consono alle caratteristiche degli avversari. Dove può arrivare? Non lo so, non sono nostro signore.  In questo momento sto andando a prendere un aereo per essere a Palermo e raggiungere la Nazionale. Cerco di dedicare il maggiore tempo possibile alla Salernitana, in relazione ai tanti altri impegni personali.E’ chiaro che bisogna anche essere stimolati. Abbiamo investito tanto, io e mio cognato. Se vengo qui lo faccio con il cuore, ma  aspetto che i tifosi rispettino gli impegni assunti. Se lo stadio è pieno, la squadra avrà la responsabilità di soddisfare maggiormente le esigenze del pubblico. Un voto a Torrente? I voti si danno a scuola. L’ho scelto perché è un allenatore di qualità.Questo è un gruppo molto unito, l’importante è che tutti remino dalla stessa parte.Ricordatevi che nessuno ha la bacchetta magica, le partite vanno giocate singolarmente“.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *