Vocesport.com
Home

Il San Giorgio’26 batte in amichevole la Sangiovannese

asd_san_giorgio_1926SAN GIORGIO A CREMANO (NA). Quarta e ultima amichevole precampionato del San Giorgio in preparazione dell´esordio ufficiale della stagione 2015-2016 con la prima di Coppa Italia che vede la squadra di Sarnataro in trasferta domenica mattina alle 11 sul terreno del “Hugo Pratt” di Scampia. Anche l’ultimo test contro la squadra di mister La Rocca ha dato al mister granata le risposte che si aspettava.

Priva di Aliperta e Puccinelli che a Scampia saranno appiedati per squalifica, Sarnataro manda in campo gli undici che potrebbero partire titolari nel torneo tricolore, almeno, nella prima frazione di gioco. Con un 4-3-3 di partenza, i granata schierano Cascella tra i pali dietro la linea difensiva con Caccia e Fontanarosa ’96 esterni tra Silvestre e Acampora ’98 centrali; a centrocampo Barone, Vitagliano e Cinque ’97 e in prima linea Scippa, Nucci, Corace interscambiabili durante le fasi di gioco.

Partenza sprint dei ragazzi di Sarnataro che già dopo due minuti passano a condurre. Sovrapposizione di Fontanarosa sulla fascia sinistra per Barone fuori area, assist del fantasista granata per Scippa davanti alla porta che in sotto misura, di piatto, mette alle spalle di Paparo. La Sangiovannese, squadra ostica e ben messa in campo, non ci sta e reagisce con determinazione e all’11° pareggia con Campanile che riprende una punizione dall’esterno destro dell´area e gira di testa alle spalle di Cascella una spizzicata della difesa.

Ristabilita la parità il San Giorgio rinserra le fila e riparte in direzione Paparo per ritornare in a condurre. Al 16° azione quasi in fotocopia del vantaggio granata: Fontanarosa si distende ancora sulla corsia sinistra, cross davanti alla porta per Scippa davanti alla porta, girata alta del bomber e palla che sfiora di poco lo spigolo alto della porta. Al 25° punizione dai 20 metri sulla sinistra di Vitagliano, la sfera supera la barriera e scheggia l’incrocio dei pali alla sinistra di Paparo.

Al 34° Nucci entra in area sulla destra dopo aver saltato due uomini, viene messo a terra nel momento di liberarsi del terzo e puntare la porta; per l´arbitro è tutto regolare e il gioco riprende dal fondo. Al 38° si fa vedere la Sangiovannese con una bella azione corale partita dalla propria metà campo; la conclusione dal limite si perde alta sulla traversa. Al 40° lancio dalla lunga distanza dalla fascia destra per Nucci, l’attaccante di Sarnataro controlla la sfera e colpisce la base del palo alla sinistra di Paparo. Un minuto prima del doppio fischio, Barone tenta il nuovo vantaggio su punizione dalla sinistra dell’area, la palla colpisce ancora la traversa e torna in campo.

Le squadre vanno al riposo con il punteggio di parità e nella ripresa Sarnataro schiera un undici composto da quattro over (Aliperta, Romano, Barone e Pascucci) e da sette under tutti ’97 e ’98. Atteo ’98 rileva Cascella tra i pali, Aliperta entra per Silvestro al centro della difesa, Pascucci prende il posto di Nucci con Barone che resta in campo. Anche La Rocca da inizio alla sfilata delle sostituzioni svuotando man mano la panchina. Sette minuti ed è ancora il folletto Barone su punizione dalla destra a sfiorare l’incrocio dei pali.

Al 7° della ripresa Benedetto manca una ghiotta occasione per passare in vantaggio e nove minuti dopo il San Giorgio ritorna a condurre: Esposito serve Pascucci in area appena spostato sulla destra, il Diego sangiorgese, in diagonale, mette nel secondo palo la palla che vale il nuovo vantaggio. Al 23° cross dalla destra di Romano al centro dell´area per Esposito, il trottolino granata si eleva in acrobazia e gira di testa alle spalle del portiere. Veramente una rete di ottima fattura.

Al 35° gli ospiti accorciano le distanze con Cocozza: il piccoletto, davanti alla porta, riprende un cross dalla sinistra, anticipa Attena e di testa mette in rete. Al 38° la squadra di La Rocca va vicino al nuovo pareggio ma è bravo Attena a sventare in tuffo di pugno la conclusione dalla breve distanza. Fine al termine, il punteggio non cambia e il San Giorgio coglie la terza vittoria amichevole al Paudice con l´unica sconfitta subita allo Squitieri di Sarno contro la Sarnese militante in serie D. Il precampionato è finito, da domenica si incomincia a fare sul serio con l’antipasto di Coppa Italia che anticipa la prima di campionato di sette giorni.

Dall´Ufficio Stampa ASD San Giorgio 1926

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *