Direzione di gara affidata a Chiffi. Da Avellino insorgono “E’ un dipendente dei Mezzaroma”

chiffiHa fatto scalpore in quel di Avellino la designazione arbitrale per il match con la Salernitana che sarà diretta dal sig. Daniele Chiffi della sezione di Padova. Il fischietto veneto, secondo i tifosi irpini non sarebbe il direttore di gara adatto a cui affidare il derby, essendo dipendente di un’azienda facente capo a Massimo Mezzaroma, cugino del co-patron della Salernitana, Marco Mezzaroma. A rendere inconfutabile la tesi di una designazione volta, presumibilmente, a favorire la Salernitana, i precedenti (tutti negativi) di Chiffi con l’Avellino: La storia ebbe inizio nel 2013 allorquando Chiffi non concesse due rigori “sacrosanti” all’Avellino nel match disputato dai lupi di Rastelli al “Franchi” di Siena. Nel medesimo incontro, la formazione bianco-verde lamentò ai propri danni la mancata espulsione di DellaFiore per fallo da ultimo uomo commesso dal difensore bianco-nero a carico di Castaldo. Al termine del match, Chiffi pronunciò una frase che non ha lasciato mai dormire sogni tranquilli i dirigenti bianco-verdi “ci vediamo a Febbraio”. Nella scorsa stagione, il direttore di gara arbitrò il match perso dall’Avellino in quel di Brescia. Insomma in Irpinia, a pochi giorni dal derby, si comincia già a delineare un clima di sospetto che di certo non aiuta a rasserenare gli animi  fin troppo tesi-nonostante la rivalità sportiva- rispetto ad un mero evento calcistico. Prima ancora che il pallone cominci a rotolare, su sponda irpina già si recrimina. Scaramanzia o mero piagnisteo?

Ennio Carabelli

Dal 2005 iscritto presso l'Ordine dei Giornalisti-Regione Campania, sezione pubblicisti. Laureato in Giurisprudenza. Ha svolto lavoro redazionale presso il quotidiano "Cronache del Mezzogiorno". Collaborazioni attive con il quindicinale "Arechi News". Direttore Responsabile del quotidiano sportivo on-line Vocesport.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *