Capitolo formazione: Torrente deve sciogliere tre dubbi.


torrente-marianiA meno quattro giorni dal debutto con l’Avellino, nel match che segna il ritorno in serie B dei granata a distanza di cinque anni dall’ultima apparizione in cadetteria, mister Torrente si riserva di sciogliere gli ultimo dubbi di formazione. Il primo riguarda il ballottaggio tra il neo acquisto Andrea Rossi e Michele Franco sull’out mancino. Uno dei due completerà il reparto in cui sono già certi di una maglia i vari Colombo, Schiavi e Lanzaro. A difesa dei pali sarà schierato Frison, mentre Strakosha potrebbe fare ritorno dalla Nazionale per fungere da secondo dell’ex estremo difensore del Catania. In mediana Bovo e Sciaudone sono intoccabili, mentre al centro del campo resta il ballottaggio tra Moro e Pestrin. Per quanto concerne il reparto offensivo, Massimo Coda (non al massimo della condizione) partirà dalla panchina: fiducia, dunque, ad Umberto Eusepi che sarà assistito sulle corsie laterali da Gabionetta ed uno tra Troianiello e Donnarumma.

Ennio Carabelli

Dal 2005 iscritto presso l'Ordine dei Giornalisti-Regione Campania, sezione pubblicisti. Laureato in Giurisprudenza. Ha svolto lavoro redazionale presso il quotidiano "Cronache del Mezzogiorno". Collaborazioni attive con il quindicinale "Arechi News". Direttore Responsabile del quotidiano sportivo on-line Vocesport.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *