Vocesport.com
Home

Herculaneum, preso Gatta. Salutano Pallonetto ed Incarnato

asd_atletico_vesuvio_herculaneumColpo da novanta per l’A.V. Herculaneum 1924. Grazie al gran lavoro del direttore sportivo Marco Mignano e agli sforzi del presidente Francesco Annunziata e del presidente onorario Alfonso Mazzamauro la società piazza un grande colpo, un tassello importantissimo per il centrocampo granata, un calciatore di categoria superiore che va a rinforzare una rosa e un reparto già molto forti. Nella giornata di oggi ha firmato il centrale di centrocampo Gismondo Gatta, nato a Napoli, nel quartiere Ponticelli, il 9 maggio 1981, che sarà il nuovo playmaker del centrocampo granata.

Grande esperienza in Serie D per lui, ha cominciato presto a giocare ad alti livelli, prima con il Livorno in C1, poi nel 1999/2000 è stato titolare della Paganese in Serie D, per poi trasferirsi in Serie C1 alla Nocerina, dove in un solo girone, quello di ritorno, ha giocato undici volte. Dopo l’esperienza professionistica è tornato in Serie D, nella stagione 2001/2002 ha giocato per la Sangiuseppese e il Grosseto, prima di trasferirsi alla Palmese nel 2002/2003, in Serie C2. Nel 2003/2004 sono ben tre le squadre cambiate, tutte in Serie D: comincia con il Pomigliano, passa al Terzigno per poi concludere il campionato con il Magna Grecia Bernalda. Nella stagione successiva passa prima alla Puteolana, poi alla Boys Caivanese, stessa sorte nel 2005/2006 con Viribus Unitis e nuovamente Pomigliano, dove resta fino al 2007.

Dopo due breve parentesi a Serino e con l’Hirpinia e un grave infortunio che lo tiene lontano dai campi per un po’, Gismondo torna a macinare calcio in Eccellenza ad alti livelli, vincendo il campionato con la Battipagliese prima e con il CTL Campania poi, squadra alla quale si lega per tre anni assieme al direttore sportivo Marco Mignano e dove vive due campionati di Serie D da assoluto protagonista. Nel 2012/2013 conquista il record europeo di imbattibilità con il Gladiator del presidente Luce, di cui è il faro del centrocampo, mentre nelle ultime due stagioni ha fatto le fortune della Battipagliese, della Turris, dell’Arzanese e del Pomigliano, ultima casacca vestita in Serie D.

LE CARATTERISTICHE – Gismondo Gatta è il classico playmaker di centrocampo, giocatore tutto mancino, bravo a giocare la palla di prima, preciso sia nella giocata breve che nella gittata lunga. Tecnicamente è molto valido, bravo a calciare i calci piazzati con un tiro non molto potente, ma assolutamente preciso. Per caratteristiche tecniche può giocare in tutti i moduli, dal 4-2-3-1 di mister Vitter al 4-3-3.

SALUTANO PALLONETTO ED INCARNATO – La società ASD A.V. Herculaneum 1924 comunica l’addio di Domenico Pallonetto e Vincenzo Incarnato. I due esterni di difesa lasciano la squadra, la società li ringrazia per l’impegno profuso nell’ultima stagione, di cui sono stati protagonisti. L’abbondanza nel reparto (Salvati, Di Franco ed Esposito) ha, purtroppo, portato a questa scelta, i due difensori esterni avrebbero avuto poco spazio per la regola degli under.

LE DICHIARAZIONI – “Sono contento ed onorato – afferma Gatta -di far parte di questa grande società e di poter vestire la maglia di una piazza così prestigiosa. Ho avuto i primi contatti con il direttore sportivo Marco Mignano, che mi ha convinto facilmente, poi dopo aver conosciuto il presidente onorario Alfonso Mazzamauro mi sono “innamorato” prima della persona e poi del progetto. Avevo chiamate importanti dalla Serie D, ma ho accettato di scendere di categoria, perchè è raro trovare società così serie e che contano di fare calcio sulla base di un progetto pluriennale. La squadra che è stata allestita è di alto livello, è stata costruita per restare ai vertici: adesso mi metterò a disposizione di un gruppo che lavora insieme dal 10 agosto e seguirò mister Vitter, allenatore che conosco bene perchè in passato ci ho giocato spesso contro. Il suo è un ottimo calcio, lo seguiremo e ascolteremo i suoi dettami, il mister è una garanzia. Tifosi? Non sono certamente io a scoprirli, Ercolano è una piazza calorosa e che si fa sentire, questa categoria gli sta stretta e ci sono tutte le componenti per far bene in quest’annata. Forza Herculaneum 1924!”.

Ecco le parole del direttore sportivo Marco Mignano, artefice dell’operazione: “In primis ci tengo a fare i migliori auguri a Domenico Pallonetto, giocatore importante di categoria superiore e lo ringrazio per la professionalità mostrata sia nella passata stagione che in questa prima fase del ritiro. Purtroppo nel calcio e nella vita si devono fare delle scelte, Domenico è un grande uomo prima di essere un grande calciatore e sono molto dispiaciuto, ma la regola degli Under ci ha imposto di prendere questa decisione. Gatta? E’ un grande colpo per la categoria, è un giocatore di categoria superiore e sono molto contento di averlo portato nella grande famiglia Herculaneum. Ringrazio i presidenti Annunziata e Mazzamauro per lo sforzo da loro conseguito e Gismondo per aver accettato, è un acquisto che mi rende orgoglioso e anche grazie a lui possiamo ambire a risultati importanti per la città e la società”.

Ufficio stampa ASD A.V. Herculaneum 1924 – Dario Gambardella

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares