Vocesport.com
Home

ALLA SALERNITANA IL MEMORIAL BOLOGNESE. IL SAVOIA VINCE IN TRE CATEGORIE

SALALLA SALERNITANA IL MEMORIAL BOLOGNESE
IL SAVOIA VINCE IN TRE CATEGORIE

E’ calato il sipario sulla 12esima edizione di Un Calcio senza Frontiere, il torneo internazionale di calcio giovanile organizzato dalla Polisportiva Niké di Pellezzano con il patrocinio dell’amministrazione comunale. Le finali hanno sancito la concluso della manifestazione. C’era attesa per la finalissima del Memorial Andrea Bolognese (riservato ai 2002). La Salernitana ha vinto con merito sulla SC Milan Luigi Vitale. La sfida giocata tra le due formazioni, dinanzi a circa mille spettatori, si è conclusa con un netto successo dei granatini. La formazione allenata da Cerrato si è imposta 3-0. In gol Arena, Caputo e Parisi che hanno così regalato il successo alla Salernitana. In occasione del Memorial Andrea Bolognese sono stati assegnati alcuni riconoscimenti. Il Premio Aida Rienzi (miglior portiere a Gaetano De Simone della Salernitana), Premio Lorenzo Napoli (miglior difensore ad Emanuele Ovetti della SC Milan Luigi Vitale), Premio Andrea Fortunato (miglior calciatore ad Andrea Vignes della Polisportiva Niké), Premio Andrea Bolognese (capocannoniere del torneo a Reda del Savoia e Palomba della SC Milan Luigi Vitale), Premio Salvatore Amatrudo (alla squadra più corretta alla Salernitana).
“La presenza di tante persone in occasione della giornata conclusiva ci inorgoglisce – commenta il sindaco di Pellezzano Giuseppe Pisapia -. Un ringraziamento va alla Polisportiva Nikè per l’ottimo lavoro organizzativo svolto. Ci piace pensare di aver offerto un’immagine bella del nostro territorio a quanti hanno assistito alle partite in questi giorni con la speranza di poter promuovere nei prossimi anni eventi ancora più importanti”.
Nel torneo internazionale Un Calcio senza frontiere il Savoia ha vinto in tre differenti categorie. Nei Giovanissimi 2001 Savoia (2-1 sulla Virtus Junior Napoli), nei Pulcini 2004 (3-2 sulla SC Milan Luigi Vitale) e nei Pulcini 2005 (3-1 con la SC Belardi). Tra gli Esordienti 2003 da sottolineare il successo degli ungheresi del Debrecen che hanno sconfitto la Feldi Eboli 7-2, conquistando con merito il trofeo grazie alla qualità di alcuni suoi giocatori già nel giro delle nazionali giovanili.
Nei Pulcini 2006 la Wembley Bellizzi si è imposta ai calci di rigore sull’Oasi Sant’Anastasia. Nei Piccoli Amici 2007 vittoria della Millenium (4-2 con la Spes Battipaglia). La Millenium ha vinto anche nella categoria Primi Calci 2008 (4-3 con la Polisportiva Nikè).
Al termine delle finali si è svolta la cerimonia di premiazione. Oltre alle squadre finaliste sono stati assegnati riconoscimenti speciali ai migliori giocatori di ciascuna categoria: Premio Crescenzo Scungio (Giovanissimi 2001 ad Alessio Gargiulo della Virtus Junior Napoli), Premio Federico Arcamone (Esordienti 2003 a Donat Varga del Debrecen), Premio Miguel Vitulano (Pulcini 2004 ad Antonio Porzio del Santiago Pianura), Premio Simone Vitale (Pulcini 2005 a Domenico Conò del Savoia), Premio Matteo Bove (Pulcini 2006 Samuel Abate della Webley Bellizzi), Premio Peppe Acone (Piccoli Amici 2007 a Antonio Del Galdo della Spes Battipaglia) e Premio Paolo Petrullo (Primi Calci 2008 a Giannicolas Zulli della SC Millenium). Uno speciale Premio Simpatia è stato consegnato a Carla Cardone (Oasi San’Anastasia), unica donna iscritta alla manifestazione. “Si chiude nel migliore dei modi questa edizione che ha riservato partite di apprezzabile livello tecnico – commenta Nando Di Francesco, presidente della Polisportiva Niké di Pellezzano – Organizzare eventi è sempre più difficile a causa della esigua disponibilità di risorse ma, nonostante queste difficoltà, riusciamo comunque ad offrire manifestazione di livello. In questa edizione la presenza degli ungherese del Debrecen ha sicuramente impreziosito il torneo. Poi, in questi giorni, abbiamo notato sugli spalti la presenza di un elevato numero di osservatori. Da queste parti, negli scorsi anni, sono passati tanti giovani che si sono poi affermati, su tutti Verratti. E probabilmente in futuro sentiremo parlare di Andrea Pastore, Pasquale Cimmino e Nazareno Mollichella, calciatore ora tesserati con la SC Milan Luigi Vitale e già accasatisi con il Perugia”.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *