Vocesport.com
Home

Ragusa propende al ritorno a Salerno ” significherebbe riscrivere il finale della storia”

antonino-ragusaAntonino Ragusa è stato un pezzo di cuore della Salernitana che ad un goal dalla promozione sfumata nella finale play-off con il Verona, si ritrovò nuovamente negli scatoloni del Tribunale Fallimentare di Salerno a distanza di sei anni dalla ripartenza per effetto del Lodo Petrucci. Ritornato al Genoa che ha riscattato il proprio cartellino a seguito di una stagione trascorsa a Vicenza in infermeria, causa un brutto infortunio al ginocchio, l’attaccante si gode gli ultimi giorni di riposo in quel di Miami, mandando messaggi d’amore ad una piazza che non l’ha mai dimenticato. Intervistato sulle colonne del quotidiano Cronache del Mezzogiorno, Ragusa si dice consapevole di un interessamento della Salernitana, manifestandosi da subito propenso a ritornare in granata per continuare lì dove per cause di forza maggiore era stato costretto ad interrompere la storia: «La sconfitta con il Verona -afferma Ragusa- interruppe un cammino straordinario che riuscimmo a compiere nonostante le enormi difficoltà incontrate durante tutta quella stagione. Eh si, sarebbe bello tornare a Salerno. Lì ho tanti amici e so che i tifosi mi apprezzano molto. So che la Salernitana ha mostrato interesse nei miei confronti -ha affermato l’attaccante- ma in questo momento non so nulla, dal momento che ho staccato la spina da qualche giorno e che sarò ancora in vacanza fino alla prossima settimana.Torrente è un grande allenatore -ha aggiunto Ragusa- e mi piacerebbe lavorare ancora con lui. A maggior ragione ora che guida la Salernitana, una squadra ed una città in cui c’è ancora un pezzo del mio cuore». E’ proprio vero: certi amori non finiscono, fanno dei giri immensi e poi…..ritornano.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *