Clayton-Borghese per rinforzare il reparto difensivo. Idea Aniello Cutolo.

borgheseUn brasiliano ed uno svizzero per rinforzare il reparto centrale difensivo della Salernitana: l’arrivo di mister Vincenzo Torrente sulla panchina della Salernitana cambia gli scenari e le strategie in merito alla campagna trasferimenti. L’ allenatore di Cetara avrebbe già stilato una bozza di giocatori utili alla causa: trattasi del difensore  Clayton Dos Santos (’84) di proprietà del Crotone, legato alla società ionica da un altro anno di contratto e di Martino Borghese ( ’86), nell’ultima stagione al Varese ma dal prossimo Giugno 2015 libero da ogni vincolo contrattuale. Per il reparto offensivo la Salernitana ha puntato i fari su Francesco Fedato (che Torrente conosce bene, avendolo allenato a Bari), Camillo Ciano e Raffaele Palladino ( a breve figurante tra i calciatori svincolatisi dal fallimento del Parma). L’ultima idea si chiama Aniello Cutolo, già sondato nella scorsa stagione da Fabiani. Per la mediana, complice l’addio di Favasuli e l’età non più giovanissima di Manolo Pestrin, la Salernitana è pronta a sferrare l’attacco decisivo per assicurarsi le prestazioni di LuigiScaglia del Brescia (formazione in odore di ripescaggio a seguito del fallimento del Parma F.C.). Altro giocatore che può interessare alla Salernitana è il centrocampista rumeno Adrian Stoian, nell’ultima stagione in forza al Crotone, squadra nella quale ha collezionato 15 presenze mettendo a segno una rete.

 

Ennio Carabelli

Dal 2005 iscritto presso l'Ordine dei Giornalisti-Regione Campania, sezione pubblicisti. Laureato in Giurisprudenza. Ha svolto lavoro redazionale presso il quotidiano "Cronache del Mezzogiorno". Collaborazioni attive con il quindicinale "Arechi News". Direttore Responsabile del quotidiano sportivo on-line Vocesport.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *