Vocesport.com
Home

Benevento, ipotesi ripescaggio: Primi preparativi

benevento_calcio_spaHa del clamoroso quello che sta accadendo a Benevento, perché la società giallorossa sembra aver già in cassaforte il proprio futuro societario, tuttavia, ancora non arriva nessun segnale da via Santa Colomba che sveli un progetto che, comunque, si sta stilando. La dirigenza ha, infatti, deciso di provvedere all’iscrizione per il prossimo campionato e sta anche valutando i circa 20 giocatori in rosa. D’altro canto spunta un’ipotesi tanto suggestiva quanto percorribile: un’altra strada per raggiungere la Serie B ed il Benevento ne avrebbe tutte le carte in regola, ovvero quella del ripescaggio.

La società ci sta pensando ed, intanto, si starebbe già muovendo per farsi trovare, eventualmente, pronta. Stando ad alcune indiscrezioni, infatti, sarebbe stata contattata un’importante ditta per provvedere non solo all’ordinaria manutenzione dello stadio “Vigorito”, bensì per preventivare un potenziamento del flusso elettrico con chiaro riferimento ai riflettori dell’impianto. Un segnale abbastanza chiaro che lascia spazio a deduzioni ben precise. Benevento potrebbe essere tra i papabili, ma per saperne di più bisognerà aspettare la prossima assemblea di Lega dopo la quale si dovrebbero conoscere modalità e criteri. Potrebbero esserci diverse pretendenti, il presidente del Bassano ha dichiarato che ci sarà, probabilmente anche il Matera ed in lista potrebbero esserci squadre come Reggina, Ascoli e Brescia. Tuttavia, stando ad alcune anticipazioni, quest’anno dovrebbe esser prevista anche una quota da versare a fondo perduto che si aggirerebbe attorno al milione di euro, condizione imprescindibile che potrebbe tener qualche concorrente lontana. Per i criteri, invece, non dovrebbe cambiar molto rispetto allo scorso anno, tuttavia, infrastrutture e solidità economica dovrebbero aver un peso specifico importante sul piatto della bilancia, da aggiungersi alla graduatoria iniziale basata, al 50%, dal piazzamento nella regular season.

fonte:tuttolegapro

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *