Vocesport.com
Home

Nella notte l’esonero di Menichini. Si sondano Camplone e Torrente. Inzaghi resta alla finestra

1- fotoreporte guglielmo gambardella (15)Da questa notte il tecnico della Salernitana, Leonardo Menichini, è stato ufficialmente sollevato dall’incarico: la società granata al termine di un fitto colloquio telefonico intrattenuto con il tecnico di Ponsacco non è riuscita a conseguire l’accordo per la risoluzione del contratto per effetto della lauta buonuscita che la Salernitana è tenuta a corrispondere a Menichini per sciogliere il vincolo negoziale.

Al momento l’ormai ex allenatore della Salernitana resta a libro paga in attesa di trovare estimatori che ne favoriscano il definitivo distacco dal club di Lotito-Mezzaroma.

Risolto il caso, almeno per il momento, la società con il diesse Fabiani è in queste ore protesa alla ricerca di un nuovo tecnico in grado di contemperare le esigenze di budget limitato a causa degli emolumenti che Lotito e Mezzaroma dovranno ugualmente corrispondere al tecnico di Ponsacco.

Sul taccuino restano i vari Torrente, Camplone e Simone Inzaghi con quest’ultimo favorito per questioni non sono economiche, avendo già lavorato con grandi risultati nella primavera laziale e conoscendo più di ogni altro la colonia di giovani che a breve potrebbe apporre le tende all’Arechi.

L’ultima idea, in ordine di tempo, è rappresentata da Gianluca Atzori, con il quale il diesse Fabiani ha già posto in essere i primi contatti.

L’ultima parola spetterà ai due co-patron: nella notte potrebbe anche giungere l’attesa fumata bianca.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *