Vocesport.com
Home

Panchina granata. Torrente e Camplone a ballottaggio. Tra qualche giorno “Mister x” avrà un volto.

vincenzo torrentePisa PerugiaOccorrerà attendere ancora qualche giorno prima che venga svelato il nome del successore di Leonardo Menichini sulla panchina granata.

Il nodo del contratto già in essere per la prossima stagione, che lega ancora il tecnico di Ponsacco alla società di via Allende è ormai cosa di dominio pubblico.

La società resta in attesa di definire la questione, evitando che la stessa possa avere dei postumi traumatici tra le parti: di fatto la Salernitana sarà chiamata a corrispondere una buonuscita al tecnico ovvero sperare che le pretese economiche dello stesso vengano ridimensionate per effetto di un accordo con una nuova società.

Nel frattempo il diesse Fabiani sotto traccia lavora per gettare le basi del nuovo progetto tecnico: rinnovi, ingaggi di nuovi calciatori e scelta del nuovo tecnico le priorità.

Al momento sarebbe ballottaggio secondo gli exit pool tra Torrente (che nega ogni tipo di contatto) ed Andrea  Camplone, reduce da due stagioni esaltanti alla guida del Perugia.

Non sono escluse new entry: Marcolin, Calori piacciono così come l’idea Toscano che Fabiani segue sempre con la dovuta attenzione.

A poco meno di un mese dalla partenza per il ritiro (fissata per il 10 Luglio), la Salernitana tra qualche giorno ufficializzerà il nuovo allenatore, dando finalmente un volto al cosiddetto “mister x”

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *