Vocesport.com
Home

Salernitana. Per il centrocampo piace Federico Viviani. Ritorno di fiamma per Rizzo.

federico vivianiLa virtù sta nel mezzo: in mediana la Salernitana dovrà rinforzarsi in termini numerici e qualitativi per poter affrontare senza patemi d’animo il prossimo campionato di serie B.

Per la zona nevralgica del campo la squadra granata sembra aver riservato le proprie attenzioni su Federico Viviani (classe 1992) del Latina: il giocatore, prodotto delle giovanili della Roma e nel giro della Nazionale under 21 di Gigi Di Biagio, ha collezionato tra le fila nero-azzurre ben 31 presenze impreziosite da otto reti.

Viviani ad inizio della propria carriera giocava da punta, salvo cambiare il proprio ruolo in campo per effetto dell’intercessione di mister Andrea Stramaccioni -all’epoca allenatore delle giovanili della Roma-che lo impiegò in cabina di regia dinanzi la difesa, ruolo che di lì in poi il talentuoso centrocampista non avrebbe più cambiato.

Particolarmente abile sui calci di punizione, bravo ad impostare ed interdire, Viviani è un giocatore giovane ma già completo e particolarmente esperto della categoria.

Figlio d’arte ( il papà Mauro Viviani ha indossato la maglia della Lazio nella stagione 1981-82), Viviani è tornato in forza alla Roma: Fabiani avrebbe già sondato l’entourage del calciatore, chiedendo informazioni.

Per caratteristiche, il centrocampista di Lecco potrebbe rivelarsi il degno erede di Manolo Pestrin nel cuore della mediana granata.

Nelle ultime ore è tornato d’attualità il nome di Giuseppe Rizzo (1991), più volte richiesto nel corso del mercato di riparazione di Gennaio dal diesse Fabiani alla Reggina, che preferì cedere in prestito il calciatore al Perugia, squadra nella quale il centrocampista messinese ha disputato l’ultima parte del campionato di serie B, collezionando solo otto presenze.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *