Vocesport.com
Home

Emery verso il no, Mihajlovic al Milan. Si punta su Spalletti, Montella o Prandelli

de laurentiisDue beffe nel giro di un solo giorno per Aurelio De Laurentiis. Le indiscrezioni di radio mercato per il nuovo allenatore del Napoli sembrano dare cattive notizie al patron azzurro.
Insomma il piano di De Leaurentiis sembrava chiaro: accordo con Mihajlovic in cassaforte e tentativo per il colpaccio Emery. Ma è andata male su tutti i fronti. Il tecnico del Siviglia, nonostante l’offerta economica allettante del patron azzurro, sembra tentennare molto. E non solo, il Siviglia sta facendo di tutto per trattenere l’allenatore che ha portato il club a vincere due Europa League di fila. E così Emery si allontana. Ma si fa lontano anche quello che doveva essere il piano B. Infatti sembra ad un passo l’accordo tra Mihajlovic ed il Milan. Insomma il tecnico serbo forse s’è stancato di aspettare le decisioni di De Laurentiis ed è andato a prendersi un nuovo accordo. Come dice un vecchio proverbio napoletano, s’è perso Felippo e ‘o Panaro. E così, mentre doveva essere De Laurentiis a beffare Berlusconi prendedosi Emery, pallino anche del patron rossonero, è successo l’inverso. Ed ora? Ed ora si ricomincia tutto da capo alla ricerca del nuovo allenatore. Secondo Sky il nome più papabile è Spalletti, ma le voci si ricorrono e si parla anche di Prandelli e Montella. Una cosa è certa: bisogna fare in fretta, altrimenti tutti i papabili troveranno una panchina, altimenti anche i calciatori che interessano agli azzurri andranno per altri lidi. Siamo al 4 giugno e c’è bisogno di allenatori e dirigenti da cui ripartire in fretta.

fontE: tuttonapoli

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares