Serie B, le prime mosse: Drago rifiuta Perugia. Cosmi confermato a Trapani. Toscano e Cavasin in ballottaggio a Terni

serie bConclusasi la massima serie, restano gli ultimi verdetti del campo.

In serie B, quest’oggi si disputeranno le semifinali di ritorno che vedranno lottare per un posto al sole nella finale che assicura in caso di vittoria l’accesso al paradiso, Vicenza-Pescara e Bologna-Avellino.

In lega Pro, invece, una tra Bassano e Como seguirà Teramo, Novara e Salernitana in serie B.

Chiusi i giochi, si darà il via al valzer delle panchine che al momento è già cominciato: le società già certe della categoria di competenza, cominciano a muovere i primi passi per il futuro.

Il Perugia, ad esempio, dopo aver consumato l’addio di mister Camplone ha puntato forte su Drago, reduce da una sofferta salvezza in quel di Crotone.

Il tecnico calabrese è tuttavia braccato anche dal Cesena che attende una risposta definitiva nelle prossime ore.

Restano in piedi per il grifo le piste che conducono a Gianluca Atzori e De Zerbi, autore di un calcio offensivo e divertente in quel di Foggia.

Per la sostituzione di Drago, il Crotone sta pensando all’ex centrocampista pitagorico Juric: nella prossima settimana ci potrebbe essere la fumata bianca.

Restando in Umbria, la Ternana ha allacciato i contatti con Walter Alfredo Novellino e Domenico Toscano.

Mister Cosmi, subentrante a mister Boscaglia in quel di Trapani sarà confermato sulla panchina siciliana.

Bisoli resta uno dei candidati principali per la sostituzione di mister Menichini sulla panchina della Salernitana.

Per il Cagliari, infine, il sogno è rappresentato dal ritorno di Giampiero Ventura.

Ennio Carabelli

Dal 2005 iscritto presso l'Ordine dei Giornalisti-Regione Campania, sezione pubblicisti. Laureato in Giurisprudenza. Ha svolto lavoro redazionale presso il quotidiano "Cronache del Mezzogiorno". Collaborazioni attive con il quindicinale "Arechi News". Direttore Responsabile del quotidiano sportivo on-line Vocesport.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *