Raid al “Giraud”. L’associazione “Antica Passione” prende le distanze dal misfatto.

antica passioneL’Associazione Antica Passione condanna in maniera decisa gli atti vandalici della notte durante la quale alcuni teppisti che nulla hanno a che fare con il mondo del calcio hanno manifestato in maniera ignobile il proprio dissenso per la decisione del Prefetto di Napoli che ha vietato l’accesso agli spalti ai non abbonati in occasione del match Savoia-Juve Stabia, mettendo seriamente a rischio lo svolgimento della gara stessa.

L’Associazione, inoltre, rinnova il proprio appello affinché si evitino episodi che possano peggiorare ulteriormente la già critica situazione in cui si ritrova il sodalizio torrese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *